Continua la lunga serie di sparatorie negli Stati Uniti. Altre due nel giro di poche ore in un mercatino e in una chiesa.

Non si arrestano le sparatorie nelle città degli Usa e continuano le stragi causate da arma da fuoco. Nel giro di poche ore nella giornata di ieri altre due sparatorie sono state registrate una in un mercatino delle pulci di Houston, in Texas e un’altra in una chiesa californiana. Dopo il massacro nel supermercato di Buffalo dove un suprematista bianco ha sparato contro una ventina di persone di colore.

La prima sparatoria si è verificata nel sud della California, nella comunità per pensionati di Laguna Woods. Qui, un uomo ha aperto il fuoco in una chiesa, la Geneva Presbyterian: il bilancio è di un morto e quattro feriti in condizioni critiche. «Nessuno deve avere paura a recarsi nel suo luogo di preghiera», afferma il governatore della California Gavin Newsom. L’assalitore è stato fermato e arrestato dalla polizia e l’arma recuperata. La polizia informa che si tratta di tutti adulti ma che i motivi di questo gesto ancora non sono chiari.

Polizia
Polizia

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Continuano le stragi negli Usa

I fedeli presenti in chiesa hanno affrontato l’uomo con l’arma che ha aperto il fuoco. Inoltre, secondo la ricostruzione della polizia riportata dal Los Angeles Times, sono stati stesso loro a legare e disarmare l’uomo. «Quel gruppo di fedeli ha dimostrato ciò che riteniamo essere un eccezionale eroismo e coraggio. Possiamo affermare con sicurezza che se non fossero intervenuti il bilancio della strage sarebbe stato peggiore». L’uomo aveva sigillato le porte della chiesa per impedire ai fedeli di scappare che però non si sono lasciati intimorire e hanno agito aspettando l’arrivo della polizia.

La sparatoria in Texas invece è partita da una lite tra cinque uomini e ha sfiorato la tragedia perché questi si trovavano in un mercatino delle pulci molto affollato. Più di mille persone erano presenti per lo shopping della domenica pomeriggio. Due persone sono morte sul colpo mentre altre tre sono in ospedale. Tra i responsabili uno è ferito e altri due sono in custodia. «Al momento sembra che i feriti, così come i due morti, siano tutti parte del litigio. Nessun innocente è stato colpito. Almeno due pistole sono state recuperate sulla scena», riferiscono le autorità della Harris County.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 16-05-2022


Bombe al fosforo, cosa sono

Mariupol mette in crisi Putin. Cosa sta succedendo?