Usa, Bernie Sanders si candida alla presidenziali del 2020

Usa, Sanders si candida alle presidenziali del 2020: Trump una vergogna per il paese

Usa, il senatore democratico Bernie Sanders si candida alle prossime elezioni presidenziali del 2020. Duro l’attacco a Donald Trump: È un imbarazzo per il paese.

Dopo i milioni di voti raccolti nel 2016 – prima di cedere la candidatura alla democratica Hilary Clinton – Bernie Sanders ha fatto sapere che prenderà parte alle presidenziali del prossimo 2020, quando sfiderà Donald Trump nella corsa alla Casa Bianca.

Donald Trump
07.07.2017,Germany,GER, G20 Hamburg Summit Meeting, Donald Trump, Pr‰sident der Vereinigten Staaten von Amerika (USA) 07 07 2017 Germany ger G20 Hamburg Summit Meeting Donald Trump President the United States from America USA

Usa, Bernie Sanders si candida alle prossime elezioni presidenziali

La notizia è stata lanciata e confermata dallo stesso Bernie Sanders nel corso di un’intervista radiofonica. “Mi candido contro Trump nel 2020“, ha fatto sapere il governatore del Vermont. Correrà ovviamente tra le fila dei democratici

“Volevo che le persone dello Stato del Vermont lo sapessero per prime […]. Abbiamo iniziato una rivoluzione politica con la campagna elettorale del 2016, è tempo ora di portarla oltre”, ha dichiarato Sanders che poi ha duramente attaccato Donald Trump.

Bernie Sanders, Donald Trump una vergogna per il paese

Nel corso del suo intervento il senatore democratico ha attaccato anche Donal Trump: “Il presidente Donald Trump è un imbarazzo per il Paese […] e un “bugiardo patologico, […] un razzista“, ha dichiarato Sanders.

Cresce dunque la fazione degli oppositori a Donald Trump, con l’ex sindaco di New York Bloomberg che nei giorni scorsi aveva fatto sapere di essere pronto e intenzionato a mettere in campo diversi milioni del suo patrimonio personale per supportare la campagna elettorale degli avversari di Trump nelle prossime elezioni presidenziali.

ultimo aggiornamento: 19-02-2019

X