Usa: donna "resuscita" nelle pompe funebri
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Incredibile: donna viene data per morta, quando è alle pompe funebri si accorgono che è viva!

squadra servizio medico di emergenza ambulanza

Un’altra persona “resuscita” nell’impresa di pompe funebri negli Usa dopo essere stata dichiarata morta in una casa di cura.

Un altro caso strano negli Stati Uniti, dopo la donna ritrovata viva nel sacco un’altra donna “resuscita” nell’impresa di pompe funebri. Si tratta di un’anziana di 82 anni dichiarata morta in una casa di cura di New York. Secondo quanto riporta il the Guardian, la donna era ospite della Water’s Edge Rehab and Nursing Center di Port Jefferson, a Long Island. Lì i sanitari sabato hanno dichiarato il suo decesso. La donna è stata portata alla OB Davis Funeral Homes di Miller Place.

Ma qui, nell’impresa di pompe funebri, la donna dopo poche ore è stata scoperta in fin di vita ma viva e in grado di respirare. La donna è stata portata in ospedale nel frattempo la polizia dichiarato che il caso di New York è stato segnalato all’ufficio del procuratore generale dello Stato per le indagini.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

ambulanza medici barella
ambulanza medici barella

Un episodio simile già accaduto negli Usa

Una storia simile era accaduta negli Usa lo scorso gennaio in Iowa dove una donna di 66 anni è stata dichiarata morta presso il Glen Oaks Alzheimer Special Care Center di Urbandale, dove riceveva le cure. La donna era stata portata alla Ankeny Funeral Home & Crematory dove quando gli operatori hanno aperto il sacco l’hanno trovata boccheggiante. Il personale della struttura ha chiamato il 911. La donna è stata affidata a un ospizio, dove è morta il 5 gennaio. La casa di riposo ha ricevuto una multa di 10 mila dollari.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 7 Febbraio 2023 12:56

Terremoto: la terra si è spaccata. Anatolia spostata di 3metri

nl pixel