Trump ratifica il piano da 900 miliardi per famiglie e imprese. Aiuti e investimenti per il vaccino, per i trasporti e per le persone in difficoltà.

Usa, via libera del Congresso al piano da 900 miliardi circa a favore delle imprese e delle famiglie americane, messe in ginocchio dall’emergenza coronavirus. A questo punto l’iter per l’approvazione, che passa dal via libera di Trump, volge ormai al termine. Dopo giorni di tensione, Trump ha ratificato il piano sbloccando la situazione.

Usa, il piano da 900 miliardi per famiglie e imprese

Il via libera del Congresso è stato confermato dall’Ansa. Si tratta di un piano decisamente molto ambizioso che rischiava di non passare. O meglio, che è passato per un accordo last minute raggiunto al Congresso. Come anticipato, si tratta del piano che deve sostenere le famiglie e le attività statunitensi messe in crisi dal Covid.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Casa Bianca
Casa Bianca

Cosa prevede il piano

Ma cosa prevede questo maxi-piano, questa reazione di forza degli Stati Uniti di fronte alla pandemia e alla crisi economica? Proviamo a fare il punto di quelle che sono le misure principali.

Helicopter money

Uno dei pilastri del piano è il cosiddetto helicopter money, ossia il pagamento diretto agli americani. Il fondo è di 160 miliardi circa. Il sistema è semplice e prevede un contributo fino a 600 dollari a persona per soggetti che che guadagnano fino a 75.000 dollari l’anno e fino a 1.200 dollari alle coppie con reddito inferiore ai 150.000 dollari (ovviamente l’anno). Questa è solo una parte del piano che sostanzialmente si basa sui cosiddetti aiuti a pioggia che in effetti continuano ad essere necessari. Ma non devono essere centrali, devono accompagnare le misure per la ripresa e il rilancio dell’economia.

Il sostegno alle piccole imprese

Ovviamente è previsto un sostegno anche per le piccole imprese, con il rifinanziamento per 285 miliardi di dollari circa dal Payment Protection Program.

Investimenti nei trasporti

Il piano prevede un contributo anche per il settore dei trasporti, al quale vengono dedicati 45 miliardi di dollari distribuiti tra aeroporti e ferrovie.

Il vaccino

Inevitabilmente una parte dei fondi viene destinata alla campagna di vaccinazione, alla quale spettano 30 miliardi di dollari circa. L’impegno nella lotta al Covid è confermato con i 4 miliardi dedicati all’alleanza internazionale per la lotta al virus.

ultimo aggiornamento: 28-12-2020


Dal ‘kit digitalizzazione’ al congedo di paternità: cosa prevede la Manovra

Coronavirus, De Luca si è vaccinato. De Magistris: “Indegno abuso di potere”