USA, un “Cane Pazzo” al Pentagono: Trump nomina l’ex generale Mattis

Il presidente eletto ha annunciato il nome del prossimo segretario della Difesa: in America lo conoscono tutti come “Cane Pazzo”

chiudi

Caricamento Player...

Un “Cane Pazzo” alla Difesa. Donald Trump ha scelto il futuro capo del Pentagono. Si tratta del 66enne James Mattis, ex generale del Corpo dei Marine ed ex comandante dello United States Central Command. “Nomineremo “Mad Dog” Mattis come nostro segretario alla Difesaha dichiarato il presidente eletto degli Stati Uniti – ma non lo annunceremo fino la lunedì prossimo, quindi non ditelo a nessuno“.

Sparare, che “divertimento”

Oltre 40 anni di carriera alle spalle e molti ruoli di primo piano: Cane Pazzo ha appeso l’uniforme al chiodo nel 2013, dopo aver comandato le operazioni militari in Africa e in Medio Oriente, ed è diventato celebre anche per alcune frasi piuttosto discutibili. Nel 2005, ad esempio, dopo aver guidato le truppe statunitensi in Afghanistan e in Iraq, dichiarò di essersi divertito a sparare a determinate persone: “Qui ci sono uomini che hanno schiaffeggiato donne per cinque anni perché non indossavano il velo. È un gran divertimento sparargli“.

Sicurezza a stelle e strisce

Mattis, dunque, sarà il futuro Ministro della Difesa, ma avrà bisogno di una precisa dispensa da parte del Congresso: la legge federale, infatti, vieta ai militari andati in pensione da meno di 7 anni (lui, lo ricordiamo, ha smesso la divisa nel 2013) di guidare il Pentagono. Risolta questa piccola noia burocratica, “Mad Dog” Mattis (l’appellativo gli fu dato nel 1991 durante la prima guerra del Golfo) andrà a completare la squadra scelta da Trump per la sicurezza nazionale, affiancando Michael Flynn, prossimo National Security Adivisor, e Mike Pompeo, designato alla Cia.

Melania e Donald Trump
Melania e Donald Trump