Vaccino AstraZeneca, autorizzato l’uso fino a 65 anni. Il via libera definitivo è arrivato dopo una nuova riunione del Cts dell’Aifa.

ROMA – Vaccino AstraZeneca, autorizzato l’uso fino a 65 anni. La presenza delle varianti e l’assenza di dosi hanno portato il ministero della Salute a chiedere all’Aifa di verificare “sul piano scientifico e sulla base di evidenze scientifiche la possibilità di alzare il limite di età per velocizzare la campagna“.

L’ente regolatorio italiano si è detta disponibile ad autorizzare la somministrazione fino ai 65 anni (come accade in Germania n.d.r.) e la decisione definitiva è attivata dopo una nuova riunione del Comitato tecnico-scientifico dell’Aifa.

Speranza: “Le varianti condizionano la curva del contagio”

L’accelerazione sulla campagna vaccinale deve avvenire in tempi brevi per il pericolo varianti. “Dobbiamo monitorare quanto sta accadendo in Umbria – le parole del ministro Speranza da Perugia, riportate da Fanpage qui le varianti hanno condizionato la curva del contagio prima che altrove. Capire quanto sta avvenendo è importante per valutare l’impatto delle necessarie misure assunte. Il Governo è vicino a tutta la comunità regionale […]. Ora grazie al bando della Protezione Civile arriveranno presto altri medici, infermieri e operatori sociosanitari per rafforzare la risposta all’emergenza in atto“.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

Johnson&Johnson verso l’approvazione

Nelle prossime settimane potrebbe arrivare l’approvazione dell’Ema per il vaccino Johnson&Johnson. La casa farmaceutica ha chiesto l’autorizzazione e l’ente regolatorio ha annunciato di pronunciarsi entro la metà di marzo. L’Unione Europea è al lavoro per accelerare i tempi e non si esclude un anticipo del via libera..

Un passo importante per accelerare la campagna di vaccinazione ed entrare nel vivo della fase 2. La particolarità del vaccino Johnson&Johnson è la possibilità di somministrare solo una dose e non due come succede con Pfizer, Moderna e AstraZeneca. E il premier Draghi si prepara a scendere in campo in prima persona per accelerare sull’autorizzazione.

TAG:
vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 17-02-2021


Dieci agenti del carcere di San Gimignano sono stati condannati per tortura

Morte Maradona, una testimone: “Lo drogavano con pillole nella birra”