Voglia di vacanza studio: tutti in Inghilterra, ma si fa così

L’Inghilterra è una delle mete preferite per la vacanza studio.

chiudi

Caricamento Player...

Una vacanza studio è una splendida opportunità per uno studente di imparare una lingua: andare in Inghilterra può essere un’esperienza stupenda. Un viaggio di questo tipo permette non solo di studiare la lingua, ma anche di farlo nell’ambiente migliore per collaudare le nozioni apprese.

Perché scegliere una vacanza studio

Fare vacanze studio è un bel modo per coniugare la passione per i viaggi con l’opportunità di studiare una lingua straniera nel migliore dei modi. Le vacanze studio in Inghilterra sono da sempre una delle scelte preferite dagli studenti italiani e resteranno tali per molto ancora, nonostante la Brexit. Come tutte le vacanze studio all’estero permettono di:

  1. studiare la grammatica in un ambiente immersivo
  2. perfezionare la pronuncia parlando con la gente del posto
  3. imparare i modi di dire e la parlata locale
  4. apprendere usi e modi di vivere

Tutto questo avviene a patto che lo studente si impegni a “vivere” la lingua Inglese (nel caso di una vacanza studio nel Regno Unito) o qualunque altra lingua, impiegandola anche se si trovasse in compagnia di amici e connazionali.

Come andare a studiare all’estero

Una vacanza studio può essere organizzata affidandosi a un’agenzia. Questa si occuperà dell’alloggio e delle pratiche burocratiche per le lezioni. Spesso gestendo gli spostamenti organizzati. La vacanza studio all’estero può avvenire riunendo gli studenti italiani all’aeroporto e imbarcandoli su un volo di linea, oppure radunando i partecipanti da diverse nazioni una volta giunti a destinazione.

Prova una vacanza studio
Una vacanza studio è un buon modo per imparare una lingua e gli usi di un altro Paese.

A nostro avviso sono migliori quelle che “dividono” gli studenti italiani. L’ideale è che, se anche lo studente dormisse in una camera con un altro partecipante, questo non dovrebbe essere suo connazionale. In questo modo chi partecipa alla vacanza studio in Inghilterra si trova “costretto” a usare e imparare l’Inglese nei momenti di autonomia. È infatti proprio nelle faccende di ogni giorno che si impara a padroneggiare la lingua.

Proteggere il viaggio e lo studio

Certo una vacanza studio all’estero è un’esperienza importante e bisogna pianificarla bene. Per questo l’ideale è affidarsi a una realtà consolidata. Un’agenzia con una buona reputazione, storica e ben inserita nel tessuto locale offre buone garanzie. Tuttavia, nulla è sempre certo e potrebbe essere il caso di valutare un assicurazione viaggio per lo studente che voglia fare una vacanza studio in Inghilterra come in ogni altra nazione. Non bisogna certo pensare automaticamente alle situazioni più grave e disperate (sebbene ora esistano anche garanzie che offrono un rimborso in caso di annullamento per atti terroristici o problemi che pregiudichino la vacanza). Una polizza viaggio è una specie di “rete di salvataggio” che offre una certezza in più, un aiuto, assistenza, a chi voglia essere sicuro di viaggiare sicuro.

Polizza Viaggio