Viaggiare con i bambini, qualche utile consiglio

Vacanze con bambini: vi diciamo cosa fare e non fare per essere tranquilli.

chiudi

Caricamento Player...

Se dovete organizzare una vacanza con bambini, potete andare (quasi) ovunque. Basta davvero poco, qualche piccola attenzione e portarsi dietro gli oggetti e le cose giuste, per venire incontro alle loro esigenze. Spesso una coccola o un dolcetto possono risolvere quei piccoli momenti di disorientamento che i più piccoli possono provare quando sono lontani dagli ambienti che conoscono. Comunque, le vacanze con bambini devono sempre essere interessanti, ed è compito dei genitori incuriosirli e renderli attenti con attività che possano stimolarli.

Un magico elenco

Oltre luoghi e attività, dovete anche seguire alcune norme, tra l’altro molto semplici e intuitive. A volte, però, proprio per la loro banalità ed essenzialità non sempre sono messe in pratica. La prima cosa che dovete fare, è scrivere. Da molto tempo prima di partire, per esempio per delle vacanze al mare con bambini, tenete a portata di mano un foglio e una penna. Dovete appuntarvi cosa dovete assolutamente portare in vacanza ogni volta che vi viene in mente qualcosa. Non aspettate mai: fatelo subito! Al momento di preparare i bagagli, consultate la lista e depennate ogni oggetto solo dopo averlo effettivamente messo in valigia o nella borsa. Questo è l’unico sistema per non dimenticare nulla.

Vacanze con bambini, al mare, in montagna o ovunque andiate

Stimolate la curiosità dei bambini

Altro elemento importante, è renderli curiosi sin da subito. Organizzate la vacanza con loro, narrategli dei posti fantastici che andrete a vedere, ovviamente puntando maggiormente sui loro interessi personali. Un castello diventa il mitico luogo di re e cavalieri, e una leggenda racconta anche di una fatina che vi ha lanciato un incredibile incantesimo. Se l’età lo consente, parlate anche di fantasmi e misteri, affascinano i bambini più di quanto potremmo pensare. Fategli anche vedere qualche foto, senza comunque rovinargli troppo la sorpresa.

Peluche e cibo

Se i vostri bambini hanno un oggetto che amano, per esempio un peluche, portatelo con voi, di solito infonde sicurezza ovunque vi troviate. Durante il viaggio, se si svolge in auto, ascoltate le loro musiche preferite, quelle che conoscono. In questo modo vi portate dietro un po’ dell’ambiente di casa. Prima del viaggio, e durante il viaggio stesso, non fate mangiare eccessivamente i bambini, ma nello stesso tempo portate con voi acqua e snack, vi serviranno di sicuro durante il viaggio. Altri oggetti da avere assolutamente con voi, sono dei fazzolettini umidificati e un piccolo pronto soccorso con cerotti e disinfettante.

montagna

Vacanze con bambini tranquille e sicure

Quando viaggiate, per esempio per delle vacanze in montagna con bambini, sono sempre possibili degli imprevisti. Prima di partire è sufficiente un piccolo e banale malanno per far saltare o rinviare una vacanza. Se avete pagato una caparra, correte il serio rischio di perderla. Per evitare questo problema, potreste attivare una polizza annullamento viaggio. Sono perfette per chi abbia dei bambini perché, nel caso la vacanza dovesse saltare, rifondono quanto già pagato.

Se vi recato a Parigi con dei bambini, dovete assolutamente portarli a Disneyland Paris.

Polizza Viaggio