Il report della Commissione Europea sui vaccini Covid: nel Vecchio Continente somministrate 62 milioni.

BRUXELLES (BELGIO) – E’ stato reso noto il report della Commissione Europea sui vaccini Covid. Al 25 marzo in Italia sono state somministrate 62 milioni di dosi. 18,2 milioni di persone sono state immunizzate la doppia somministrazione (4,1% de totale), ma i numeri dovrebbero presto aumentare con la consegna di ulteriori dosi nei prossimi giorni.

Per quanto riguarda il capitolo esportazioni, invece, l’Unione Europea ha donato circa 77 milioni di vaccini verso oltre 33 Paesi. Covax, invece, ha consegnato 31 milioni di dosi a 54 Paesi.

Von der Leyen: “360 milioni di dosi attese nel secondo trimestre”

Quadro europeo illustrato da Ursula von der Leyen nel Consiglio Europeo. Nel secondo trimestre sono attese nel Vecchio Contienente oltre 360 milioni di dosi suddivise in questo modo: 200 milioni di Pfizer, 35 milioni di Moderna, 70 milioni di AstraZeneca e 55 milioni da parte di Johnson&Johnson.

Un numero che poteva essere molto più alto. Il contratto di AstraZeneca, infatti, prevedeva 180 milioni di vaccini nel secondo trimestre, ma l’azienda ha comunicato il passo indietro per problemi nella produzione.

Ursula von der Leyen
Ursula von der Leyen

Pfizer sarà prodotto in Italia

L’altra grande novità riguarda la produzione di Pfizer in Italia. Come riportato dal Corriere della Sera, l’azienda Thermo Fisher fornirà “servizi di riempimento sterile e preparazione del prodotto finito“. Un aiuto sicuramente importante alla casa farmaceutica per cercare di aumentare la produzione nel giro di pochi mesi.

Thermo Fisher Scientific – si legge nella nota della stessa azienda – è orgogliosa di lavorare con i propri clienti a livello globale nella lotta contro il Covid-19 supportandoli nello sviluppo e nella produzione di vaccini e terapie, compreso anche il vaccino Pfizer-BioNTech“.

Una collaborazione molto importante per provare il cambio di passo e arrivare ad una produzione di vaccini di numeri maggiori rispetto a quelli attuali per arrivare ad una normalità in tempi brevi.

TAG:
coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 25-03-2021


Speranza: “Si vaccinerà anche nelle aziende”

Amatrice in lutto, è morto il sindaco Antonio Fontanella