Il vicepremier Salvini scrive una lettera al ministro Grillo sui vaccini: “L’intento del procedimento è quello di garantire la permanenza dei bambini a scuola”.

ROMA – Il vicepremier Matteo Salvini scrive una al ministro Giulia Grillo sulla questione vaccini. Il leader della Lega chiede un decreto legge per consentire ai bambini che non si sono vaccinati di rimanere a scuola: “L’intento del procedimento – si legge nella missiva riportata da Sky TG24è quello di garantire la permanenza dei bambini nel ciclo della scuola dell’infanzia. E’ necessario evitare l’allontanamento e la decadenza dalle liste scolastiche essendo ormai giunti alla conclusione dell’anno. Bisogna evitare i traumi ai più piccoli e quindi prevedere il differimento degli obblighi in scadenza al 10 marzo prossimo contenuti nella legge Lorenzin“.

Giulia Grillo
Giulia Grillo

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Vaccini, il governo al lavoro su un decreto legge per garantire la permanenza dei piccoli a scuola

La lettera del ministro Matteo Salvini apre quindi ad un decreto legge per cercare di modificare quanto stabilito in precedenza. Il vicepremier nella massima ha fatto presente di “tutelare i piccoli” e per questo “garantire la permanenza dei bambini nel ciclo della scuola dell’infanzia“.

Nelle prossime ore è attesa la risposta da parte di Giulia Grillo, che in questo momento è in Calabria per verificare lo stato degli ospedali. Da parte della titolare del dicastero della Salute c’è l’intenzione di accettare la proposta di Salvini anche per cercare di garantire l’istruzione a tutti i minori. A breve ci potrebbe essere un nuovo incontro tra il vicepremier e la ministra per cercare di scrivere questo disegno di legge.

E’ attesa quindi una svolta sulla questione vaccini. Il governo si prepara a proporre un disegno di legge per garantire la scuola ai piccoli anche se non hanno effettuato le vaccinazioni obbligatori. Pronto un disegno di legge nelle prossime settimane.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Sabrina1401016/?tn-str=k*F

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 07-03-2019


Festa della Donna, bufera su un volantino della Lega

La difesa è sempre legittima: ecco cosa cambia