Takis e Rottapharm, pronto in Italia il vaccino contro la variante Omicron del Covid. Ma i fondi sono un problema.

Un vaccino contro la variante Omicron del Covid c’è ed (quasi) pronto in Italia: si tratta di un prodotto messo a punto da Takis e Rottapharm Biotech, che in poche settimane può essere testato nei modelli preclinici.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Covid, vaccino italiano contro la variante Omicron. L’Ad di Takis: “In poche settimane saremo in grado di testarlo nei modelli preclinici”

Grazie a tutto quello che abbiamo imparato dall’inizio della pandemia, abbiamo disegnato il vaccino Covid-eVax, versione Omicron in poche ore e in poche settimane saremo in grado di testarlo nei modelli preclinici“, ha dichiarato ai microfoni dell’Ansa Luigi Aurisicchio, Ad e direttore scientifico di Takis. “Negli scorsi mesi abbiamo generato quasi in tempo reale modifiche di Covid-eVax contro le varianti Alpha, Beta, Gamma, Delta e tante altre, dimostrandone l’immunogenicità in modelli animali. A differenza delle precedenti varianti, Omicron presenta un alto numero di mutazioni nuove, per questo motivo è difficile prevedere se i vaccini attuali siano ancora protettivi: ecco perché ci stiamo muovendo il più velocemente possibile per adattare il nostro vaccino anche contro questa variante“, ha aggiunto.

vaccino Covid
vaccino Covid

Il problema dei fondi e le speranze racchiuse nel Pnrr

Esiste però un problema di carattere economico. Senza uno stanziamento di fondi non è possibile portare avanti gli studi per la definitiva messa a punto e commercializzazione del vaccino contro la nuova variante del Covid. L’augurio dell’Ad di Takis è che con il Pnrr possano essere effettuati investimenti nella ricerca scientifica per rendere l’Italia più competitiva.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 29-11-2021


Ricoveri in aumento in Italia, altre Regioni verso la zona Gialla

Revoca del Green Pass ai positivi, come funziona la Black List