Valdisotto, esalazione di monossido in una baita: una vittima

Tragedia in provincia di Sondrio. A Valdisotto un ragazzo di 21 anni è morto per esalazione di monossido. Grave la fidanzata.

VALDISOTTO (SONDRIO) – Un weekend romantico in montagna si è trasformato in tragedia a Tola, una frazione di Valdisotto in provincia di Sondrio. Un ragazzo di 21 anni ha perso la vita molto probabilmente per esalazione di monossido mentre la ragazza che era con lui è stata ricoverata in gravi condizioni anche se non sembra essere in pericolo di vista.

Il magistrato ha disposto il sequestro dell’abitazione per capire meglio come si è svolta la dinamica e l’autopsia sul corpo della vittima per stabilire le reali cause del decesso.

Ambulanza
Ambulanza (fonte foto https://www.facebook.com/Primapartenza-Brescia-772460412826349/)

Tragedia a Valdisotto (Sondrio), un ragazzo muore per esalazione di monossido

Denis Romedi ed Elisa Bertolini, i nomi dei due ragazzi, avevano deciso di trascorrere l’ultimo dell’anno in una baita. Nelle prime ore del 1° gennaio il padre della vittima non aveva notizia da parte del figlio e così si è recato personalmente nello chalet. All’interno ha trovato i giovani sul letto privi di sensi.

Immediata la chiamata ai soccorsi ma il personale del 118 non ha potuto altro che constatare la morte del 21enne. Ancora viva la fidanzata che è stata portata in ospedale e messa in una camera iperbarica. Le sue condizioni sono gravi ma non sembra in pericolo di vista.

Una tragedia che ha sconvolto l’intero centro di Valdisotto visto che il ragazzo era molto conosciuto in zona. Gli inquirenti sono al lavoro per cercare di capire il motivo della tragedia e risalire ad eventuali responsabili. Ancora non sono chiari i motivi dell’esalazione di monossido e solamente dopo i controlli da parte dei vigili del fuoco si può fare una prima ipotesi sulle cause della morte. Una mano potrebbe arrivare anche dall’autopsia sul corpo della vittima autorizzata dai magistrati.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ItalianRedCross/

ultimo aggiornamento: 02-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X