Valentina Cuppi è stata eletta presidente del Partito Democratico dall’Assemblea nazionale riunita a Roma. E Zingaretti attacca Renzi.

È Valentina Cuppi la presidente del Partito democratico. La sindaca di Marzabotto è stata eletta dall’assemblea nazionale del Partito in occasione della seduta a Roma.

Valentina Cuppi presidente del Partito democratico

Proposta da Nicola Zingaretti, Valentina Cuppi è stata eletta quasi all’unanimità.

Fresca di elezione, la Cuppi ha parlato all’Assemblea senza nascondere la propria sorpresa per il risultato del voto.

“Vi confesso il mio stupore di quando ho ricevuto la proposta, lo stesso stupore penso anche vostro, di tante persone che non mi conoscono. Una scelta che dimostra che la politica non è qualcosa di avulso dalla vita delle persone, è un incontro che noi sindaci facciamo ogni giorno. La democrazia è incontro con le persone ogni giorno, non potrà mai essere sostituita da piazze virtuali. Dobbiamo renderla sempre più capillare. Dobbiamo ringraziare le Sardine, hanno fatto emergere con forza dirompente la voglia di partecipare delle persone. Lo si vede coi Friday for Future e nella mobilitazione per Patrick Zaky. Dalla partecipazione parte la battaglia a chi vuole fomentare l’odio, che oppone un noi a un loro, che crea delle categorie”.

Cuppi e Zingaretti Pd
Fonte foto:https://www.facebook.com/partitodemocratico

Nicola Zingaretti contro Renzi: “Quanso la politica è solo gestione del potere allora emergono i picconatori”

Anche Nicola Zingaretti ha preso la parola mandando un messaggio agli alleati di governo.

“Questo è il tempo della scienza, della buona sanità, della collaborazione, di non sottovalutare nulla e di organizzarsi. Soprattutto dell’unità del Paese per fronteggiare questa drammatica emergenza […]. Dico agli alleati: il Pd non è disposto a subire manovre e temporeggiamenti furbeschi per indebolire l’azione dell’esecutivo. Non c’è più tempo da perdere”.

“Quando la politica è solo gestione del potere, allora emergono i picconatori, i tasformisti seriali che si nutrono delle tensioni e delle paure altrui […]. Per unire l’Italia si deve unire la politica. E’ un errore drammatico picconare, dividere. Cercare avventure solitarie che aiutano qualcuno ma non l’Italia a essere un paese migliore”.

Di seguito il post condiviso su Facebook dal Partito democratico dopo l’intervento del Segretario Nicola Zingaretti.

ultimo aggiornamento: 22-02-2020


Coronavirus in Italia, Salvini: “Controllare chiunque entri nel nostro Paese”

Coronavirus, Salvini attacca Conte: “Se non è in grado di difendere gli italiani vada via”