Serie B, approvato il VAR per la stagione 2020-2021

VAR anche in Serie B

La Lega di Serie B annuncia l’adozione del VAR che sarà testato in via sperimentale nelle gare di playoff e playout 19/20 e poi sarà adottato dalla prossima stagione.

Il VAR sarà adottato anche dalla Serie B a partire dalla prossima stagione. La notizia è stata confermata dalla Lega di Serie B che ha condiviso la notizia sui canali social.

Il Var in Serie B dalla stagione 2020-2021

Nonostante le polemiche che hanno infiammato l’inizio di stagione della Serie A, la serie cadetta saluta con gioia l’introduzione del VAR a partire dalla stagione 2020-2021.

Lo dico con un senso di soddisfazione, non è stato un discorso facile. Lo abbiamo affrontato con tutto lo staff della Lega e con tutte le societàha dichiarato Balata come riportato nel comunicato della Lega B –. Prima dell’introduzione della tecnologia ci sarà una sperimentazione offline, prosecuzione di quanto già iniziato dallo scorso agosto a Sportilia. Il Var è importante per una questione di trasparenza e di serenità. Ogni decisione rivista con il sistema tecnologico, nell’ambito del protocollo, rende il clima più sereno. Con questa svolta confermiamo la nostra capacità di innovare. È un passo significativo per la crescita di valore del prodotto Serie B, perché avere una tecnologia così importante vuol dire valorizzarlo ancora di più“.

VAR
fonte foto https://twitter.com/AIA_it

La fase di test

Il sistema sarà testato in via sperimentale a partire dai playoff e dai playout di questa stagione per poi proseguire in via definitiva con l’inizio del nuovo campionato.

Var, l’annuncio della Lega di Serie B

La Serie B accresce il suo valore introducendo il VAR! Nel corso di questa stagione si svolgerà la fase di test che vedrà dai playoff/playout 19/20 e nella regular season delle successive, l’utilizzo dello strumento che garantirà un maggiore prestigio al campionato cadetto“, recita la nota con la quale la Lega di B ha annunciato l’innovazione.

ultimo aggiornamento: 19-11-2019

X