Il viaggio del paziente zero della variante Omicron in Italia e l’attività di tracciamento dei casi: positivi anche i membri del suo nucleo familiare.

Analisi in corso sugli spostamenti del paziente zero della variante Omicron del Covid in Italia, il quale ha fatto un lungo viaggio dal Mozambico alla Campania toccando diverse Regioni italiane. L’attività di tracciamento, come confermato anche dal Ministero della Salute, in questa fase dell’emergenza è di assoluta importanza. Fino a quando non si avrà un chiaro quadro e preciso della pericolosità di Omicron è fondamentale che la diffusione della variante venga circoscritta in più possibile.

Milano
Milano

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Mozambico, Roma, Milano e Caserta: il viaggio del paziente zero della variante Omicron in Italia

Il viaggio del paziente zero della variante Omicron in Italia inizia dal Mozambico. L’uomo, residente a Caserta e dipendente di una grande società, rientra in Italia per una visita di controllo. Le sue condizioni di salute sono buone e il tampone aveva dato esito negativo.

Il soggetto è atterrato a Roma e si è trasferito a Caserta per trascorrere alcuni giorni con la famiglia. Poi, con una macchina a noleggio, si trasferisce a Milano per la visita di controllo. La sera del 15 novembre l’uomo è a Milano. Dorme in albergo e il giorno seguente si sottopone alla visita.

Terminata la visita, l’uomo si sposta da Milano a Roma per partire nuovamente alla volta del Mozambico. Ma viene fermato dall’esito del tampone effettuato nel corso della visita. A questo punto il soggetto non si ferma a Roma ma torna a Caserta, a casa.

Tampone
Tampone

L’attività di tracciamento dei casi

La buona notizia è che al momento l’attività di tracciamento non ha fatto emergere casi collegati al Paziente Zero. L’uomo si è spostato soprattutto in auto e ha avuto pochissimi contatti con altre persone. Anche in albergo, dove ha trascorso una sola notte, ha pernottato da solo e a colazione ha mangiato da solo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 28-11-2021


Iss, protezione al 40 per cento dopo sei mesi dalla vaccinazione

La Messa della Notte di Natale di Papa Francesco alle 19.30. Il calendario delle celebrazioni