Angelo Becciu, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, ha lasciato l’incarico, rinunciando anche al cardinalato. Era finito al centro dello scandalo sull’acquisto di un immobile a Londra.

CITTA’ DEL VATICANO – Il cardinale Angelo Becciu, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, ha rassegnato le dimissioni.

Lo scandalo dell’immobile di Londra

L’alto prelato era finito al centro dello scandalo legato all’immobile di lusso acquistato dal Vaticano a Londra. Il 72enne sardo era finito al centro dell’inchiesta sull’immobile di lusso acquistato dal Vaticano a Londra, per un valore di oltre 200 milioni di euro, quando era sostituto alla Segreteria di Stato della Santa Sede.

https://www.youtube.com/watch?v=RKvlBL8CpQY

La rinuncia al cardinalato

Becciu ha deciso di rinunciare così anche ai “diritti” connessi al cardinalato. Non potrà più essere membro dei dicasteri della Curia romana né partecipare al prossimo conclave. E’ la prima volta da quando Bergoglio è Pontefice che un porporato di Curia rinunci ai propri “privilegi”.

Il comunicato del Vaticano

Oggi, giovedì 24 settembre – si legge in un bollettino della Sala Stampa della Santa Sede – il Santo Padre ha accettato la rinuncia dalla carica di prefetto della Congregazione delle cause dei santi e dai diritti connessi al cardinalato, presentata da Sua Eminenza il cardinale Giovanni Angelo Becciu“. Un vero e proprio terremoto, anche perché si tratta di uno dei più stretti collaboratori di Bergoglio.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Cardinale Becciu londra News vaticano

ultimo aggiornamento: 25-09-2020


Coronavirus, ‘presente’: almeno un caso in più di 400 scuole

Esame Suarez, il primo a muoversi sarebbe stato il neo ds della Juve Cherubini