Versace vende a Michael Kors, si parla di un’operazione da due miliardi di dollari. Indiscrezione lanciata da Il Corriere della Sera.

Confermata l’indiscrezione caldissima lanciata da il Corriere della Sera, secondo cui Versace, il noto marchio di moda, sarebbe passat a una società americana.  Proprio nelle ultime ore i vertici della nota casa di moda hanno definito la trattativa con Michael Kors che nelle ultime settimane aveva portato a termine anche l’acquisizione di Jimmy Choo.

La vendita di Versace a Michael Kors: operazione da due miliardi di dollari.

Sempre stando a quanto riportato da il Corriere della Sera, si tratterebbe di un’operazione da 2 miliardi di dollari, una cifra monstre per uno dei marchi più famosi e redditizi nel mondo della moda. Il quotidiano parlava di Michael Kors come possibile mister X della trattativa, ma nelle ultime ore aveva preso quota anche il nome di Tiffany, il principale marchio per quanto riguarda i gioielli. Il giallo è stato risolto nella serata di lunedì, quando è arrivata la notizia dell’incontro tra gli uomini di Versace e quelli del gruppo Michael Kors.

un affare di famiglia dal 1978 fino a Donatella e Allegra

Fondata nel 1978 da Gianni Versare, l’azienda ha conquistato presto un ruolo di spicco nel panorama mondiale della moda. Dopo la morte di Gianni, ucciso nel 1997 a Miami, la direzione della società è passata nelle mani di Santo Versace, il fratello maggiore. Donatella, sorella dei due, ha invece assunto le cariche di vicepresidente e direttore creativo. Al momento la  principale azionista dell’azienda è Allegra Versace Beck, figlia di Donatella.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
economia esteri gianni versace News versace

ultimo aggiornamento: 25-09-2018


Cinema, è morto il produttore di Star Wars Gary Kurtz

Versace a Michael Kors, Donatella: “Idol leader visionario”