Il mercato dell’auto soffre ma la Fiat Panda registra un record di vendite nel mese di ottobre. Più di 15.000 modelli venduti in Italia.

La FIAT Panda, nonostante gli anni che passano e nonostante la crisi legata all’emergenza coronavirus, resta la regina indiscussa del mercato italiano con un record di vendite che consacra uno dei modelli cult della nostra tradizione automobilistica.

Potremmo dire che anche in un periodo di profonda incertezza, anche e soprattutto per quanto riguarda il mondo dell’auto, gli italiani possono contare su un punto fermo, una garanzia, una certezza: la FIAT Panda. Una macchina iconica in grado di evolversi per rimanere al passo con i tempi.

La FIAT Panda regina del mercato nel mese di ottobre 2020

Nel mese di ottobre 2020 si registra un recor di di vendite per la FIAT Panda. Sommando il dato a quelli dei dati precedenti scopriamo che la macchina sempreverde della casa automobilistica italiana in dieci mesi raggiunge quota 90.000 unità vendute. Numeri da capogiro, importantissimi soprattutto se contestualizzati nel delicatissimo momento storico.

Fca
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/FCA-Fiat-Chrysler-group

Le vendite: il mercato dell’auto registra una nuova battuta d’arresto

Per quanto riguarda la panoramica generale, nel mese di ottobre il mercato dell’auto ha fatto registrare una nuova battuta di arresto, forse inaspettata. Dalla fine del primo lockdownn i dati erano positivi, la tendenza era in crescita. Ora non è da escludere che la seconda ondata e il clima di incertezza stia spingendo le persone a risparmiare.

“Al di là dei dati contingenti del mercato, l’esperienza degli ultimi mesi mostra chiaramente l’insufficienza di una politica incentrata su incentivi ‘mordi e fuggi’. Appare oltretutto evidente, nell’attuale fase di emergenza economica, che la scelta di NON rifinanziare i fondi legati alla fascia di CO2 più importante dal punto di vista dei volumi ha immediatamente rifermato il mercato”, sono le parole di Michele Crisci, Presidente dell’UNRAE, riportate nella nota stampa.

La rivoluzione green

Doverosa anche un’analisi delle vendite per motorizzazione. Fanno registrare un calo (in parte prevedibile) le auto a benzina e diesel, mentre crescono elettriche e ibride, spinte anche dagli incentivi. Va detto che incentivi a parte gli automobilisti si stanno convertendo all’idea della mobilità green, sostenibile.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
economia fiat Fiat Panda motori News

ultimo aggiornamento: 10-11-2020


E’ morto Andrea Merloni, ex presidente di Indesit e Benelli

Spie macchina: i significati, i colori e come riconoscerle tutte