Venerdì nero per i trasporti: gli orari e le modalità città per città

Domani sarà una giornata difficile per i trasporti. Andiamo a vedere le modalità e gli orari città per città.

chiudi

Caricamento Player...

ROMA – Domani sarà un venerdì nero per i trasporti a causa dello sciopero. Oltre all’Unione Sindacale di Base (USB) incroceranno le braccia anche Unicobas e Cobas. Andiamo a scoprire le modalità e gli orari città per città.

Da Torino a Napoli: domani sarà un venerdì nero per i trasporti

A Torino le fasce orarie garantite saranno diverse a seconda dei mezzi interessati dalla sciopero. Il servizio urbano e suburbano sarà garantito dalle 9 alle 6 e dalle 12 alle 15. La metropolitana funzionerà regolarmente nella stessa fascia oraria. Le corse dei bus extraurbani saranno garantite fino alle 8 e dalle 14:30 alle 17:30.

A Milano lo sciopero riguarderà i seguenti orari: dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 fino al termine del servizio. Domani l’agitazione coinvolgerà anche il comparto del trasporto ferroviario regionale e il trasporto pubblico locale.

A Bologna lo sciopero interesserà il personale viaggiante dei servizi automobilistici e filoviari Tper dei bacini di servizio di Bologna e Ferrara e si svolgerà dalle ore 8:30 alle ore 16:30 e dalle 19:30 a fine servizio.

A Genova l’agitazione riguarderà queste fasce orarie: dalle 11:45 alle 15:45 mentre il personale di terra si asterrà dal lavoro per l’intero turno.

A Roma l’Atac garantirà le consuete fasce d’orario: da inizio servizio fino alle 8:30 e poi dalle 17 alle 20 mentre a Napoli il servizio ci sarà dalle 5:30 alle 8:30 e dalle 17 alle 20.

Trenitalia ha comunicato che le Frecce viaggeranno regolarmente mentre i treni regionali saranno in sciopero dalle 21 di stasera fino alle 21 di domani. Saranno garantiti i treni essenziali (tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21).