Crolla un pilone sul Ponte della Libertà a Venezia. Stop al traffico in entrambe le direzione, tranciata la linea del tram. La situazione fatica a tornare alla normalità.

VENEZIA – Attimi di paura sul Ponte della Libertà a Venezia. Nel pomeriggio odierno un pilone è crollato bloccando la strada d’accesso alla città lagunare in entrambe le persone. Per fortuna non sono rimaste coinvolti mezzi o persone. Secondo le prime ipotesi a causare la caduta dovrebbe essere stato il forte vento che in queste ore sta soffiando in Veneto. L’incidente si è verificato sulla corsa che da Mestre porta a Venezia ma il traliccio ha occupato anche l’altra corsia. Il traffico al momento resta bloccato.

Crolla un pilone sul Ponte della Libertà a Venezia, città bloccata

Al momento l’unico modo di raggiungere la città è prendere il treno. Tutti i mezzi pubblici, vista la strada interrotta, sono stati deviati verso la stazione ferroviaria di Mestre da dove è possibile prendere il treno, il solo modo per raggiungere Venezia. Al momento del crollo stava arrivando un bus di linea e un pullman di passeggeri che si è fermato in tempo. “Abbiamo frenato per tempo – dichiara un testimone – grazie al fatto che i cavi del tram e alcuni tiranti hanno rallentato la caduta del cartellone. Pochi secondi di differenza e saremmo stati travolti in pieno“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
crollo cronaca evidenza Ponte della Libertà venezia

ultimo aggiornamento: 25-02-2018


Friuli, registrata una scossa di magnitudo 3.9: non si registrano danni a persone o cose

Firenze, incendio in caserma: muore poliziotto di 51 anni