Venezia, incidente in un canale, quattro feriti

Una barca si è ribaltata in un canale a Venezia, l’incidente ha provocato quattro feriti, tra i quali uno grave.

VENEZIA – Un incidente in un canale a Venezia ha provocato quattro feriti. Una piccola barca si è ribaltata verso le 16:30 del 13 giugno 2019. Si trovava nella zona del porto di Malamocco. Sulla barca ribaltata c’erano quattro persone.

Due delle quattro persone presenti sul barchino sono stata lanciata in acqua dal ribaltamento del mezzo. Fortunatamente, tuttavia, i soccorsi sono intervenuti subito e hanno recuperato tutti e quattro i passeggeri affidandoli al personale di soccorso.

L’incidente nel canale a Venezia

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti tutti i soccorso possibili, in quanto la situazione sarebbe potuta essere molto più grave. I mezzi della Guardia Costiera, i Vigili del Fuoco, la Polizia, i Carabinieri e le ambulanze del Suem 118. Oltre ad un mezzo della Corporazione piloti del porto.

Ambulanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/ItalianRedCross

Nei pressi dell’incidente stava passando anche una motonave per il trasporto passeggeri. L’equipaggio della motonave ha subito recuperato i due passeggeri finiti a mare e sono stati affidati ai soccorsi e portati all’Ospedale di Venezia.

Uno dei due, tuttavia, sarebbe stato portato al pronto soccorso dell’Ospedale di Venezia in codice rosso. Avrebbe ingerito molta acqua, ma per ora non ci sono altre novità. Per quanto riguarda gli altri, invece, non hanno subito conseguenza rilevanti dall’incidente.

Oltretutto, per fortuna, non sono state coinvolte nemmeno altre imbarcazioni.

La causa del ribaltamento del barchino

Per quanto riguarda la causa dell’incidente, la Guardia Costiera sta ancora indagando. I primi rilevamenti sul luogo dell’incidente, tuttavia, sembrano suggerire un problema tecnico della barca che stava trasportando i quattro.

Con precisione, a causare il ribaltamento del barchino dovrebbe essere stato un’avaria del timone che avrebbe reso il mezzo incontrollabile. In ogni caso, le autorità sono ancora all’opera per ricostruire con sicurezza l’accaduto.

Fonte dell’immagine di copertina: https://www.facebook.com/torok.ana

ultimo aggiornamento: 13-06-2019

X