Chris Froome ha vinto per la prima volta in carriera il Giro d’Italia. Sul podio di Roma insieme a lui salgono Tom Dumoulin e Miguel Ángel Lopez.

ROMA – Non c’è bisogno di attendere il termine della passerella di Roma per decretare Chris Froome vincitore del Giro d’Italia 2018. La giuria ha neutralizzato l’ultima tappa dopo la protesta dei corridori a causa di un percorso reso molto complicato dalla presenza dei sampietrini e delle buche.

Con il successo in Italia, il britannico del Team Sky ha conquistato il suo terzo grande giro consecutivo dopo i successi al Tour de France e alla Vuelta a España. Sul podio della Capitale salgono anche il vincitore dello scorso anno, Tom Dumoulin e il colombiano Miguel Ángel Lopez.

Le altre classifiche: Maglia Ciclamino (leader Classifica a Punti) Elia Viviani; Maglia Azzurra (leader Gran Premio della Montagna) Chris Froome; Maglia Bianca (leader Classifica Giovani) Miguel Ángel López.

Di seguito il video con Froome che alza il trofeo

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Giro d’Italia 2018, i corridori protestano: neutralizzata la passerella di Roma

Non si è concluso nel migliore dei modi il Giro d’Italia 2018. A causa di un percorso reso complicato dai sampietrini e dalle buche, il gruppo ha chiesto alla giuria di neutralizzare il tempo altrimenti non avrebbero portato a conclusione l’ultima tappa della Corsa Rosa.

Elia Viviani
Elia Viviani (fonte foto comunicato stampa)

Dopo alcune consultazioni in direzione, i corridori sono stati accontentati. La frazione è stata vinta da Sam Bennett davanti ad Elia Viviani.

Di seguito il video con le migliori immagini della 21^ tappa

Giro d’Italia 2018, le dichiarazioni dei protagonisti

Le parole del vincitore della tappa, Sam Bennett: “Non so come sia riuscito a battere Elia Viviani perché negli ultimi giorni ho sofferto molto. Vincere tre tappe al Giro è fantastico ma da domani dovrò pensare al campionato irlandese. Mi piacerebbe indossare i nostri colori in giro per il mondo“.

Molto contento anche Chris Froome: “Immergersi in questa atmosfera è stato fantastico. Sono rimasto entusiasmato dai monumenti e dalla folla. Nei prossimi giorni dovrò riflettere ma questa corsa è stata incredibile. È un sogno avere le tre maglie di leader“.

Di seguito il video con l’accoglienza di Roma per Chris Froome

Live at the Giro with Froomey!

Pubblicato da INEOS Grenadiers su Domenica 27 maggio 2018

fonte foto copertina comunicato stampa

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 27-05-2018


Volley, Nations League 2018: impresa dell’Italia. Brasile sconfitto 3-2

Giro d’Italia, è tempo di pensare alla prossima edizione: nuovo passaggio nella Capitale?