Tour de France 2018, Kristoff vince a Parigi. Thomas conquista la Maglia Gialla

Alexander Kristoff ha conquistato la vittoria nell’ultima tappa del Tour de France 2018. Sul traguardo di Parigi il norvegese ha preceduto John Degenkolb e Arnaud Démare.

PARIGI – Alexander Kristoff ha conquistato gli Champs Élysées. Sul traguardo di Parigi il norvegese grazie ad una volata magistrale è riuscito a precedere il tedesco John Degenkolb e l’atleta di casa Arnaud Démare. Due italiani nella top ten: Sonny Colbrelli settimo e Andrea Pasqualon decimo.

La tappa – Come ogni edizione, la passerella finale di Parigi è entrata nel vivo dopo il primo passaggio sul traguardo. Sono stati diversi i tentativi di fuga ma il gruppo ha sempre tenuto la situazione sotto controllo per cercare di arrivare a ranghi compatti. Le aspettative della vigilia sono state rispettate e Kristoff è riuscito a conquistare la sua prima vittoria al Tour de France 2018, forse nella tappa più prestigiosa.

Tour de France 2018, Geraint Thomas ha conquistato la Maglia Gialla

A Parigi il sogno Geraint Thomas è diventato realtà. Il gallese al termine di tre settimane è riuscito a sorpresa a mantenere la leadership. Il gallese ha concluso con un vantaggio di 1’51” su Tom Dumoulin e di 2’24 sul compagno di squadra Chris Froome. In classifica generale il migliore degli italiani è stato Domenico Pozzovivo, 18°, a 39’08”.

Geraint Thomas
fonte foto https://twitter.com/LeTour

Le altre classifiche: Maglia Verde (leader Classifica a Punti) Peter Sagan; Maglia a Pois (leader Classifica Gran Premio della Montagna) Julia Alaphilippe; Maglia Bianca (leader Classifica Miglior Giovane) Pierre Roger Latour.

Tour de France 2018: i migliori e i peggiori

Di seguito i tre migliori e i tre peggiori del Tour de France 2018

I migliori

Geraint Thomas: non c’è dubbio che il migliore è il gallese. Partito come gregario di Chris Froome, si è guadagnato i gradi di capitano sulla strada, conquistando il suo primo grande Giro in carriera.

Tom Dumoulin: il vincitore del Giro 2017 ha dimostrato di poter combattere per la vittoria anche il Tour de France. Insieme a Froome, in questo 2018 ha conquistato il podio sia in Italia che in Francia.

Egan Bernal: il giovane colombiano sarà il futuro del ciclismo mondiale. C’erano tanti che potevano essere premiati, ma abbiamo voluto scegliere il corridore del Team Sky per il lavoro svolto per i suoi capitani. Grande esperienza al servizio dei compagni nonostante la sua età.

I peggiori

Nairo Quintana: netta la bocciatura per Nairo Quintana. La vittoria sui Pirenei non ha salvato un Tour al di sotto le attese della vigilia. Il decimo posto con 14′ di ritardo sono un chiaro segnale.

Romain Bardet: partito con l’obiettivo del podio, per il francese non è stato il Tour migliore. La condizione non era ottimale e le salite lo hanno dimostrato. Deve ancora crescere per ambire alla Maglia Gialla.

Warren Barguil: è arrivato con l’obiettivo di fare il definitivo salto di qualità ma per lui anche questo Tour si è concluso con un piazzamento fuori dalla top ten.

Di seguito il video con le immagini della 21^ tappa

fonte foto copertina https://twitter.com/LeTour

ultimo aggiornamento: 29-07-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X