Verona-Milan, il precedente del 1992: rossoneri campioni d'inverno

Verona-Milan, i rossoneri di Capello vincono e sono campioni d’inverno

Il 12 gennaio 1992 si gioca Verona-Milan. I rossoneri vincono di misura grazie a un’autorete dell’ex Icardi e conquistato il titolo d’inverno.

VERONA-MILAN, IL PRECEDENTE DEL 1992

Dopo il ciclo Sacchi, il Milan riparte dalla conduzione tecnica di Fabio Capello. I rossoneri sono considerati dalla maggior parte della critica al capolinea ma il tecnico di Pieris rivitalizza Baresi e compagni: il nuovo Diavolo è meno spettacolare e furente di quello del “Profeta di Fusignano” ma è molto solido e concreto.

In testa alla classifica

Il Milan, grazie a una difesa granitica e a un Van Basten versione capocannoniere, prende subito la testa della classifica, con Juventus e Napoli che tentano a fatica di tenere il passo dei rossoneri. Il Diavolo, peraltro, è fuori dalle coppe europee a causa della squalifica post fatti di Marsiglia e così i massimi sforzi sono concentrati sul campionato.

Solo i bianconeri in scia

A inizio ’92, il Milan ospita proprio i partenopei e il 5 a 0 finale è un chiaro messaggio ai rivali. E così, solo la Juventus di Baggio prova a rimanere in qualche modo vicina agli uomini di Capello.

https://www.youtube.com/watch?v=Zds9uV0_0M4

12 gennaio 1992, Verona-Milan

A meno di due anni di distanza dalla seconda “Fatal Verona”, i rossoneri ritornano al “Bentegodi”. Queste le formazioni in campo:
VERONA: Gregori, Polonia, Pellegrini, E. Rossi, Pin, Renica, D. Pellegrini, Icardi, Serena, Fanna, Raducioiu.
MILAN: S. Rossi, Gambaro, Maldini, Ancelotti, F. Galli, Baresi, Evani, Rijkaard, Van Basten, Donadoni, Massaro.
Il Diavolo deve fare i conti con le assenze di Gullit, Costacurta e Tassotti.

Autorete decisivo dell’ex Icardi

Il Milan parte all’attacco ma le mosse difensive di Fascetti mettono in difficoltà le fonti di gioco degli ospiti. Alla mezzora, da corner, Ancelotti calcia di sinistro, l’ex Icardi devia quanto basta a mettere fuorigioco Gregori. E’ il gol decisivo di Verona-Milan. Gli scaligeri raggiungono anche il pareggio con Renica ma il guardalinee ordina un fuorigioco che probabilmente non c’era. Simone colpisce una traversa. Non succede più nulla e i rossoneri vincono il titolo d’inverno.

ultimo aggiornamento: 13-09-2019

X