Verso Chievo-Milan, le possibili scelte di Montella

Ricardo Rodríguez ancora nei tre di difesa, Kalinic confermato in attacco: ecco il possibile undici di Montella per la sfida del Bentegodi.

Montella cambia… ancora. Ma stavolta è quasi obbligato. Tutta colpa dell’infortunio di Giacomo Bonaventura e della squalifica di Leonardo Bonucci. Scelte quasi obbligate per il tecnico rossonero, che ripropone il 3-4-2-1, cambiando per gli interpreti. Musacchio, ad esempio, riprenderà il suo posto in difesa, spedendo nuovamente in panchina l’ottimo Zapata ammirato contro il Genoa. A completare il trio di difesa (salvo ripensamenti) ci saranno Romagnoli e Ricardo Rodríguez.

Serie A, decima giornata: Chievo-Milan al Bentegodi

In mezzo al campo, Kessié e Biglia dovrebbero agire al centro (ma attenzione a Locatelli, che potrebbe prendere il posto dell’argentino), con Borini (a sinistra) e Calabria (a destra) sugli esterni. Pochi metri più avanti, sulla trequarti, spazio a Calhanoglu (uscito anzitempo contro il Genoa a causa del rosso a Bonucci) e Suso, chiamati a dare qualità e imprevedibilità alla manovra – spesso lenta e compassata – rossonera.

Scelta a sorpresa là davanti. Montella, infatti, dovrebbe confermare Nikola Kalinic come unica punta, nonostante la prestazione deludente offerta domenica scorsa a San Siro. Performance che ha scatenato la rabbia dei tifosi milanisti, che hanno sommerso di fischi il croato al momento della sostituzione. Nuova panchina, dunque, per André Silva, tornato a essere una riserva dopo aver giocato da titolare i big match contro Roma e Inter.

MILAN (3-4-2-1): Donnarumma; Musacchio, Romagnoli, Ricardo Rodríguez; Calabria, Kessié, Biglia, Borini; Suso, Calhanoglu; Kalinic

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-10-2017

Salvo Trovato

X