Il tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti, scalda l’atmosfera nella conferenza della vigilia di Juventus-Inter: “Ci servono i tre punti“.

Manca solo un giorno alla sfida tra Juventus e Inter, il derby d’Italia che potrebbe regalare ai bianconeri il primo posto in classifica, ai nerazzurri la possibilità più unica che rara di portarsi a +5 sui rivali. In conferenza stampa, alla vigilia della super sfida, Luciano Spalletti ha rilasciato diverse dichiarazioni cariche di spunti interessanti. Queste le parole riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Ora abbiamo una precisa identità e sappiamo che possiamo competere a questi livelli. Per raggiungere i nostri obiettivi serviranno tanti punti e ogni partita dev’essere l’occasione per portarne a casa. Ecco perché andiamo a Torino per vincere. Non giochiamo con la terza in classifica, ma con una squadra che ha vinto gli ultimi sei scudetti ed è arrivata due volte in finale di Champions negli ultimi tre anni“.

Juventus-Inter, Spalletti in conferenza: “Allegri è uno dei migliori

Il tecnico certaldino ha quindi proseguito dando alcune indicazioni sui possibili titolari di domani: “Ho cinque titolari a centrocampo, farò delle scelte senza bocciare nessuno. Vecino è recuperato. Borja Valero gioca, va bene ovunque. Santon ha ritrovato tutte le sue qualità, secondo me ne ha ancora altre: sa difendere, attaccare, usa il destro, il sinistro, può fare il centrale, anche se non ne abbiamo bisogno in questo momento. Non gli creerà nessun fastidio il nome dell’avversario che avrà davanti, che sia Cuadrado, Mandzukic o Douglas Costa“. Infine, Spalletti ha fatto i complimenti al proprio rivale di domani, Max Allegri: “Lui è uno dei migliori a cambiare volto alla squadra a partita in corso. Noi dobbiamo essere bravi a rispondere sempre con la mossa giusta. E in questo ci potrà aiutare il giusto atteggiamento con cui dovremo scendere in campo. Alla fine questo è comunque il derby d’Italia, con tutte le responsabilità che comporta, ma non dobbiamo caricarla troppo. Chi toglierei alla Juve? Allegri“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio Inter Juventus Luciano Spalletti Massimiliano Allegri

ultimo aggiornamento: 08-12-2017


André Silva, il Milan pensa alla cessione

Juventus-Inter, Allegri in conferenza: “Sfida scudetto, Spalletti valore aggiunto”