Verso le elezioni, Berlusconi a ‘Non è l’Arena: “Non ho nessuna passione per la politica”

Silvio Berlusconi ieri sera è stato ospite della trasmissione ‘Non è l’Arena’, condotta da Massimo Giletti su La7.

ROMA – Ospite della trasmissione ‘Non è l’Arena‘ condotta da Massimo Giletti su La7, il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi parla delle prossime elezioni: “Renzi ora è accusato di aver portato il PD al 21% per il suo cattivo carattere ma ha un merito: ha chiuso con la tradizione comunista del suo partito, ma non ha dato un’anima al PD che ormai è una scatola vuota che si riempie solo con aspirazioni di potere. Il nostro principale avversario, sarà il Movimento 5 Stelle“. Il ‘Cavaliere’ parla anche del programma del Centrodestra: “Con la flat tax pagheranno tutti, anche gli evasori ed elusori, lo Stato introiterà il 30% di più e avremo soldi per aiutare i 15 milioni di poveri dando a ciascuno di loro un aiuto di dignità cioè di almeno 1000 euro al mese“.

Silvio Berlusconi sul Milan: “Io non lo guardo perché il modo di gioco è contrario a tutti i miei principi calcistici”

Silvio Berlusconi ritorna anche sul Milan: “Io non lo guardo più perché il modulo di gioco è contrario a tutti i miei principi calcistici con cui sono diventato il presidente più premiato della storia. Non hanno sentito i miei consigli. La proprietà cinese con noi ha sempre mantenuto la parola“.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 22-01-2018

Francesco Spagnolo

X