Verso Milan-Juventus: il pronostico del doppio ex Fabio Capello

Verso Milan-Juventus: il pronostico del doppio ex Fabio Capello

Milan e Juventus si preparano in vista del match clou di domani sera, ore 20:30. Fabio Capello, doppio ex sia in campo che in panchina, dice la sua sulla partita

Milan-Juventus sarà sempre una partita particolare per Fabio Capello. La sua è una storia di grandi successi, sia da calciatore che (soprattutto) da tecnico: una carriera legata a doppio filo al nome delle due grandi d’Italia. Milan e Juventus, infatti, hanno segnato la sua prima vita da calciatore, poi quella in panchina. Il tecnico, ormai ex allenatore (si è ufficialmente ritirato nel 2018), si è pronunciato sul’incontro che andrà in scena domani sera a San Siro. Il suo giudizio, attualmente, premia i bianconeri: con un distinguo importante

Capello: “Juve favorita per la vittoria”

Sarà una partita molto interessante sotto tutti i punti di vista. I bianconeri – precisa l’ex tecnico – hanno qualche giorno in più di riposo e sono i favoriti per la vittoria del match“. Pronostico chiaro dunque, con la forza dei bianconeri che si evince anche dai numeri: 10 vittorie e 1 pareggio, finora, in Serie A; miglior attacco della categoria assieme al Napoli, con 24 reti segnate, seconda miglior difesa (8 reti incassate) dietro soltanto all’Inter.

Basta scorrere i nomi presenti nella rosa della Juventus per capire come i bianconeri partano con i favori del pronostico nel super scontro di domani sera. Per la cronaca, la Vecchia Signora ha vinto gli ultimi 5 incontri con i rossoneri.

Fabio Capello
Fabio Capello

Capello: “Juve, attenta però a Suso e Higuain”

Sono due i milanisti che, secondo Don Fabio, potrebbero capovolgere le sorti della gara: “Il Milan ha qualche giocatore che potrebbe mettere in difficoltà la Juventus, penso a Suso e Higuain in primis. Sono però convinto che non dipenderà tanto dal come i rossoneri potrebbero mettere in difficoltà gli avversari, ma più che altro dalla concentrazione che la Juve riuscirà a tenere a San Siro“.

ultimo aggiornamento: 10-11-2018

X