Il tecnico del Parma, una delle più belle sorprese del campionato, ha parlato del match contro il Milan ai microfoni di Sky Sport. Le sue dichiarazioni

Milan-Parma sarà uno scontro diretto per l’Europa che conta. Non siamo ovviamente tornati ai livelli stellari degli anni ’90, quando rossoneri e gialloblu lottavano per lo Scudetto, dominando anche nelle competizioni europee a cui partecipavano. Le due squadre, però, quest’anno proveranno a sgomitare fino alla fine per centrare obiettivi prestigiosi, anche in ottica continentale. Il tecnico dei crociati Roberto  D’Aversa, intervistato da Sky Sport, ha parlato del match di San Siro, sottolineando le difficoltà dell’impegno.

Milan-Parma, D’Aversa: “Non guardiamo la classifica”

Il segreto per portare punti a casa, secondo il mister del Parma è uno: “Per andare a Milano non dobbiamo guardare la classifica, solo lavorare giorno per giorno. Domenica abbiamo fatto un grande risultato, ma contro il Milan ci attende un incontro complicato, ci servirà umiltà totale“.

Nella vita, però, un po’ di ambizione ci vuole. Abbiamo la possibilità di mettere in difficoltà i rossoneri, dipenderà molto da noi. Sulla carta noi non siamo superiori, ma vediamo cosa succede in campo. Gervinho e Inglese, ad esempio, sono calciatori di categoria superiore: sono felice che la società me li abbia messi a disposizione quest’anno“.

Tifosi del Parma al Tardini.
Fonte foto:
wikimedia.org

D’Aversa: “Obiettivo rimane la salvezza”

Sono arrivato a Parma con la squadra che era ottava in Lega Pro: è stato un percorso di crescita importante ed è merito dei ragazzi. L’obiettivo quindi resta la salvezza, non dobbiamo dimenticare dove eravamo tre anni fa. Dobbiamo restare con i piedi per terra, ci vorranno grandi umiltà e determinazione“.

Le tante promozioni consecutive – conclude D’Aversa – hanno restituito alla città la categoria che le spetta. Questo è un premio alla società e al direttore sportivo, per il grande lavoro fatto in questi anni. Non abbiamo ricevuto regali: abbiamo lavorato duramente“.

 

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio D'Aversa milan Milan-Parma Parma

ultimo aggiornamento: 28-11-2018


Ex Milan: Thiago Silva, idee chiare sul futuro

Verso Milan-Parma, parla il doppio ex Maini: “Non sarà gara scontata”