Il tecnico della Spal Leonardo Semplici si è presentato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Milan: servirà una grande prestazione per far punti

Sarà un sabato sera importante per Leonardo Semplici e la sua Spal. L’allenatore che ha traghettato la squadra ferrarese dal pantano della Lega Pro ai grandi riflettori della Serie A, si gode la vigilia di un match dal grande fascino, contro una squadra che, nonostante gli ultimi risultati, mantiene un grandissimo fascino per storia e trionfi ottenuti. Antenucci e compagni non hanno un grande score lontano dal Paolo Mazza: servirà una prestazione sopra le righe per uscire indenni da San Siro.

Verso Milan-Spal, Semplici: “Rossoneri hanno qualità”

Indipendentemente dal momento – ha precisato il mister della Spal – conosciamo la qualità, la forza e la storia del Milan. Servirà una prestazione sopra le righe, sarà importante l’atteggiamento, la mentalità e il desiderio di fare punti che metteremo in campo. Proveremo a fare la partita, come nelle gare precedenti. Molto però dipenderà anche dall’avversario“.

L’ago della bilancia, come sottolineato da Semplici, sarà dunque l’atteggiamento mentale e tattico di un Milan chiamato ovviamente a fare la partita. I rossoneri non segnano da quattro gare: proveranno dunque a cercare il prima possibile la via del gol, per sfatare quella che sembra una maledizione.

ROMA-SPAL
fonte foto https://twitter.com/ASRomaEN

Milan-Spal, Semplici conferma il 3-5-2

L’allenatore toscano dovrebbe confermare quello che da inizio stagione è il modulo base utilizzato dalla squadra ferrarese. Spazio quindi a un 3-5-2 molto accorto, con un trio difensivo composto da Cionek, Vicari e Felipe.

In mezzo al campo dovrebbero agire Missiroli, Schiattarella e Kurtic, con Lazzari e Fares a tutto campo sulle rispettive fasce di competenza. In avanti, Antenucci e Petagna comporranno un terminale offensivo che ha dimostrato di essere pericoloso. Curiosità statistica: la Spal ha vinto l’unica delle ultime 15 gare giocate in campionato in trasferta, violando l’Olimpico grazie al 2-0 sulla Roma.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio milan milan-spal Semplici Serie A Spal

ultimo aggiornamento: 28-12-2018


Milan-Spal, ecco i convocati di Gattuso: Suso c’è!

Mercato Milan: si fa largo l’ipotesi Zaza per l’attacco