Verso Verona-Milan: dove vederla in streaming e tv

Domenica 15 settembre, 20:45, Milan di scena al Bentegodi contro il Verona nella 3° giornata di Serie A. Ecco dove vedere la gara in streaming e tv

Dare seguito e sostanza alla striminzita ma fondamentale vittoria contro il Brescia: sarà questo l’imperativo categorico di un Milan che, dopo la sosta dedicata alle nazionali, si prepara ad affrontare un avversario ostico, pur trattandosi di una neo-promossa. Giocare a Verona, statistiche alla mano, non è mai stato semplice per il Diavolo. Occorrerà dunque grande attenzione, contro una squadra reduce fra l’altro dal colpaccio di Lecce. Dove vedere il match del Bentegodi in streaming e tv?

Verona-Milan, dove vedere la partita in streaming e tv

Udinese-Milan, gara valevole per la 1° giornata del campionato di Serie A, sarà visibile domenica 15 settembre 2019 sulla piattaforma Sky Sport (canale 201 del satellite e 483 del digitale terrestre) a partire dalle ore 20:45.

La partita potrà chiaramente essere seguita anche in streaming, grazie a due ottime alternative. La prima è Sky Go, programma che permette agli abbonati di assistere all’incontro anche sui dispositivi mobili (cellulare, personal computer, tablet). C’è poi la novità rappresentata da Now Tv, canale online del Gruppo Sky che consente a tutti coloro che hanno una connessione internet (è preferibile la fibra) di assistere alla partita attraverso cellulari, tablet, computer e consolle (PlayStation 3 e 4, Xbox One). Si tratta, in entrambi i casi, di streaming assolutamente legali e a pagamento.

Ante Rebic

Ecco le probabili formazioni

In casa Milan Giampaolo sarà chiamato a risolvere un ballottaggio in avanti. Lanciare dal primo minuto Ante Rebic o inserirlo a partita in corso, al posto di un Samu Castillejo fin qui evanescente? Il mister abruzzese non ama molto inserire i calciatori senza prima aver loro trasmesso i propri dettami tattici. Per il croato sarà la prima settimana di allenamento: si tratta, però, di un calciatore pronto fisicamente e dalla grande esperienza internazionale. Rischiare, quindi, si può.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Günter; Faraoni, Amrabat, M. Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Stepinski. 

MILAN (4-3-2-1): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, R. Rodríguez; Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Suso, Rebic (Castillejo); Piatek. 

ultimo aggiornamento: 10-09-2019

X