Max Verstappen sogna il Mondiale: “Spero di finire davanti a tutti. So di dover essere veloce e dovremo lavorare duramente per tutta la stagione”.

Intervenuto ai microfoni di Sky, Max Verstappen ha parlato della stagione in corso e della sfida con Lewis Hamilton per la conquista del Mondiale. Il pilota della Red Bull sente che questo potrebbe essere l’anno buono per sottrarre lo scettro al campione della Mercedes ma resta con i piedi ben saldi a terra.

Verstappen sogna in Mondiale: “Dobbiamo lavorare ancora molto e meglio per essere davvero in lotta”

Lo spero! Vorrei fosse così. Ma dobbiamo lavorare ancora molto e meglio per essere davvero in lotta. Ed è ciò in cui siamo impegnati adesso“, ha dichiarato Max Verstappen ai microfoni di Sky rispondendo alla domanda sulla vittoria del Mondiale. Il pilota della Red Bull ha buoni motivi per essere fiducioso. Il suo talento è fuori discussione e la sua monoposto è competitiva.

Spero che il 2021 possa essere ricordato come un anno bello. Ovviamente spero di finire davanti a tutti, ma non sono l’unico a sognare questo. Bisogna vivere il presente, so di dover essere veloce e dovremo lavorare duramente per tutta la stagione. So che in tanti stanno già lavorando per il 2022, ma noi abbiamo una buona opportunità già quest’anno e dovremo dare tutto“, ha aggiunto Verstappen.

Max Verstappen
Max Verstappen

Il confronto con Hamilton

Il pilota della Red Bull ha confermato che Hamilton è più esperto ma non è convinto che sia un pilota più completo.

Sì, è più esperto. Ma questo non vuol dire che sia più completo. E’ la mia opinione e non c’è bisogno che qualcun altro sia d’accordo con me“.


Auto distrutte nei film: quante sono state e i costi più alti nelle pellicole più famose

Mercato auto, nuovo crollo nel mese di maggio: -27,9 per cento rispetto al 2019