Manovra, vertice di governo a Palazzo Chigi. Luigi Di Maio: “Sono le ore più importanti che stiamo vivendo dal quattro marzo”. Salvini: “Noi siamo un governo imprevisto”.

Dopo le tensioni tra Lega e Movimento Cinque Stelle per fare il punto sulla manovra e redigere un programma che possa essere gradito all’Unione europea, o quantomeno evitare le sanzioni, i vertici dell’esecutivo italiano tornano a incontrarsi per trovare un compromesso che possa interrompere la fase di stallo.

Manovra, vertice di governo a Roma: quattro ore di incontro, c’è l’intesa su tutto

All’ordine del giorno Ecotassa, Reddito di Cittadinanza e Pensioni, con la Quota Cento ancora nel mirino dell’Europa. Ed è proprio dalla riforma della Legge Fornero che il governo spera di riuscire a risparmiare qualche miliardo in modo da trovare la perfetta quadratura del cerchio.

Secondo le prime indiscrezioni riportate da Repubblica, il Governo tra le pieghe del bilancio avrebbe trovato i soldi per far quadrare i conti e arrivare al 2,04% il deficit.

Al termine dell’incontro, intorno all’1.30 di notte, Lega e Movimento avrebbero trovato un accordo per quanto riguarda l’Ecotassa che dovrebbe risolversi con un bonus di seimila euro per gli automobilisti che decidono di comprare auto elettriche o ibride.

Stando a quanto riferito dai due vicepremier, l’accordo sarebbe stato raggiunto su tutto e consentirebbe di lasciare intatte Quota Cento e Reddito di Cittadinanza, due colonne portanti della manovra. Per entrambe si prevede una diminuzione dei fondi.

Luigi Di Maio e Matteo Salvini
nella foto: Luigi Di Maio-Matteo Salvini

Luigi Di Maio: “Sono le ore più importanti dal quattro marzo”

In questo momento è fondamentale la trattativa che Conte e Tria stanno portando avanti con l’Unione Europea che ci consentirà anche di evitare la procedura di infrazione. Insomma, sono le ore più importanti che stiamo vivendo dal 4 marzo a questa parte. E’ il momento quindi di essere compatti, di non cedere alle strumentalizzazioni e alle provocazioni di chi vorrebbe veder naufragare tutto quello per cui abbiamo lottato e che siamo a un passo dall’ottenere“, recita il messaggio scritto da Luigi Di Maio e pubblicato sul Blog delle Stelle.

Conte Di Maio Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/

Matteo Salvini: “Scopriremo se a Bruxelles hanno voglia di costruire e portano rispetto”

Nelle prossime ore ci sarà la cartina di tornasole. Scopriremo se a Bruxelles hanno voglia di costruire e portano rispetto o se invece prevale il pregiudizio, verso un un governo dell’imprevisto“, ha rilanciato Matteo Salvini da Milano.”Noi siamo per loro un governo dell’imprevisto. In questo periodo storico c’è bisogno di imprevisti da gestire con l’intelligenza perché il calcolo delle probabilità ci ha portato nel burrone“.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 17-12-2018


Bufera su Matteo Salvini: stretta di mano e selfie con un tifoso indagato per droga

Aperta a Napoli la scuola di formazione della Lega