Il vicepresidente Valdis Dombroski ritorna a parlare della Manovra: “Serve una correzione sostanziale. Speriamo di raggiungere risultati convincenti”.

ROMA – Si apre una settimana fondamentale per quanto riguarda la Manovra. A margine dell’Eurogruppo, ci sarà un bilaterale tra il ministro Giovanni Tria e alcuni membri della Commissione Europea. Il vicepresidente, Valdis Dombrovskis ai microfoni di Bloomberg TV conferma la linea dura da parte di Bruxelles: “Siamo impegnati in un dialogo con Roma e speriamo di raggiungere risultati convincenti ma per farlo serve una correzione sostanziale“.

Più positivo, invece, Pierre Moscovici che a France Info conferma “i contatti continui con il governo italiano. Il mio interlocutore è Giovanni Tria. Il ministro ha capito la necessità di agire nel quadro delle regole fiscali europee“.

Il commissario non risparmia frecciatine nei confronti di Matteo Salvini: “Non incarna ciò che amo – riporta il sito di Repubblica – lui è di estrema destra, alleato di Madame Le Pen, che rasenta continuamente il nazionalismo e la xenofobia. Mi auspico che l’Italia resti una grande democrazia“.

Pierre Moscovici (fonte foto https://www.facebook.com/pierre.moscovici/)

Manovra, Tito Boeri rilancia: “Da populisti poca attenzione verso le donne”

La Manovra continua a far discutere e Tito Boeri lancia l’ennesima frecciatina al Governo: “Non vengono rifinanziati – dichiara a margine di un evento a Bologna riportato da Repubblicai congedi di paternità che sono uno strumento fondamentale per permettere alle donne di lavorare. Questo perché vuol dire che anche i padri devono prendersi cura dei figli. In questa legge di bilancio c’è poca attenzione verso le donne“.

È significativo – conclude Boeri – che si parla di populismo ma nella volontà di rappresentare direttamente il popolo c’è una rappresentazione che è molto maschilista“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
economia Manovra Matteo Salvini Tito Boeri

ultimo aggiornamento: 05-11-2018


Confcommercio, il presidente Sangalli accusato di molestie

Bergamo, inaugurato un nuovo centro Amazon: previste 400 assunzioni