Le parole del premier Draghi dopo il vertice Euromed. Il presidente del Consiglio: “Procedere con determinazione per il clima”.

ATENE (GRECIA) – Il premier Draghi ha tenuto una breve conferenza stampa subito dopo il vertice Euromed. Il presidente del Consiglio, riportato dal Corriere della Sera, ha ricordato “il ruolo centrale nella dimensione della difesa europea del Vecchio Continente, ma la crisi afghana ha mostrato la necessità di un rafforzamento della sovranità europea e uno di questi aspetti è proprio la difesa e non abbiamo sicuramente tempo da perdere“.

Il primo ministro italiano ha anche parlato di clima precisando che “bisogna procedere con determinazione alla lotta dei cambiamenti climatici. Gli eventi degli ultimi mesi hanno portato ad un profondo riesame delle nostre relazioni internazionali, la cui conclusione non può che essere un rafforzamento della sovranità europea. E uno degli aspetti della sovranità è la difesa europea“.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Draghi sull’economia

Il premier Draghi nel suo intervento ha ribadito come “la trasformazione delle nostre economie è gigantesca, ma non c’è tempo e possibilità di dilazionare. Da un lato siamo determinati a percorrere questa transizione ecologica con la massima celerità, dall’altra occorre proteggere soprattutto i più deboli dai costi sociali, il cui aumento potrebbe essere significativo“.

Mario Draghi
Mario Draghi

Il ruolo dell’Europa del potere d’acquisto

Nella parte conclusiva del suo intervento il presidente del Consiglio ha anche sottolineato che “il ruolo dell’Europa deve essere centrale per il suo potere d’acquisto. L’Unione Europea è stata straordinaria nella seconda fase di acquisto dei vaccini e abbiamo parlato dell’ipotesi di estendere ad altre esperienze questo ruolo di acquirente collettivo dell’Ue“.

Il premier Draghi, quindi, continua a spingere su una collaborazione tra i Paesi dell’Unione Europea e questa idea molto probabilmente sarà rafforzata nel prossimo G20 in programma ad ottobre. Sembra essere difficile, infatti, riuscire ad organizzare questa riunione a settembre, come ipotizzato in un momento dal presidente del Consiglio.

ultimo aggiornamento: 17-09-2021


Draghi: “Non stiamo rispettando la promessa sul clima”

Google e Apple rimuovono le app di Navalny. Gli alleati: “Atto di censura politica”