Vertice di maggioranza a Palazzo Chigi. Il premier Conte: “Sarà un confronto intenso e serrato. Nessun aggiornamento di mesi”.

ROMA – Primo vertice di maggioranza a Palazzo Chigi dopo le elezioni regionali. L’appuntamento è fissato intorno alle 19 quando i capi delegazione dei quattro partiti di maggioranza si incontreranno con il premier Conte per iniziare a stilare un piccolo cronoprogramma del futuro.

Non dovrebbe, almeno secondo le ultime indiscrezioni, essere la verificata annunciata nelle scorse settimane. Ma un primo passo per iniziare a mettere le basi per il futuro e arrivare senza particolari ansia al 2023.

Giuseppe Conte
fonte foto https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il premier Conte: “Sarà un confronto intenso e serrato”

Prima del vertice di maggioranza il premier Conte è volato a Sofia per incontrare il primo ministro bulgaro. Durante la conferenza stampa congiunta, fatta al termine del confronto, il presidente del Consiglio si è soffermato anche sulla riunione prevista a Palazzo Chigi.

Abbiamo la possibilità – ha sottolineato Conte – di poter lavorare sulla manovra. Sarà un confronto intenso e molto serrato con la maggioranza. Su qualche giornale ho letto che si parla di dialoghi di mesi. Smentisco questa ipotesi perché la gente ha bisogno di risposte molto più rapide“.

In diretta da Sofia, le dichiarazioni alla stampa con il Primo Ministro della Repubblica di Bulgaria Boyko Borissov ????

Pubblicato da Giuseppe Conte su Giovedì 30 gennaio 2020

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-01-2020


Matteo Salvini prepara la manifestazione a Roma, la Raggi: “Staccate i citofoni”

Brexit, accordo approvato da Westminster e dall’Ue