Formula 1, Sebastian Vettel sul calendario: “Dobbiamo prenderci cura delle persone coinvolte. Affronteremo il calendario più lungo della storia”.

Sebastian Vettel esprime dubbi sul calendario della nuova stagione di Formula 1 che sarà il calendario più lungo della storia nonostante l’emergenza sanitaria ancora non sia alle spalle. È evidente quindi che ci siano ancora dubbi legati alla fattibilità di questo progetto. In poche parole il rischio è qualche gara salti e non venga recuperata.

Formula 1
Formula 1

F1, Sebastian Vettel sul calendario: “Dobbiamo prenderci cura delle persone coinvolte”

Dobbiamo prenderci cura delle persone coinvolte. Affronteremo il calendario più lungo della storia e non so ancora come approcceremo alla nuova stagione”, ha dichiarato Vettel parlando del prossimo campionato di Formula 1.

“I piloti sono fortunati, ci sono persone che lavorano molto di più durante il weekend […]. Spero che la lezione dello scorso anno sia servita a qualcosa, perché è stata una stagione molto impegnativa per tanti di questi ragazzi e le loro famiglie […]. Nel 2020 è stato bellissimo riuscire a completare la stagione nonostante la situazione che stiamo vivendo, ma nella pianificazione del 2021 occorrerà essere molto scrupolosi”.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel

Un calendario impegnativo in un anno ancora delicato

Non ci sono dubbi sul fatto che si tratti di un calendario impegnativo e in qualche modo ambizioso, soprattutto alla luce dell’emergenza sanitaria. Ogni gara richiede lo spostamento di centinaia di persone e il lavoro in loco di altre centinaia di persone. I rischi di contagio esistono ed evidentemente mettono a rischio il regolare svolgimento della stagione.


Incentivi auto, fondi esauriti per un terzo

F1, il calendario delle presentazioni delle monoposto