Eilean Donan il castello più fotografato della Scozia

I viaggi in Scozia non possono prescindere dalla visita di Eilean Donan.

chiudi

Caricamento Player...

Se vi recate in Scozia, partite già sapendo di trovarvi nel paradiso dei castelli, Ve ne sono moltissimi, di bellezza incredibile con costruzioni ricche di storia e di fascino. Inoltre, sono spesso immersi in un panorama mozzafiato, tanto da far pensare di trovarsi in un mondo fatato fatto di dame, magia e cavalieri. I viaggi in Scozia non possono, però, prescindere dalla visita del castello più fotografato: Eilean Donan. Lo avete sicuramente già visto, in qualche fotografia o in qualche film, ma trovarcisi è un’altra cosa. Attraversare il ponte in pietra che unisce la piccolissima isola sulla quale sorge, è come viaggiare in una macchina del tempo che ci trasporta in un’epoca lontana.

viaggi in scozia non perdetevi Eilean Donan

Un tramonto imperdibile

Eilean Donan sorge nei pressi del piccolissimo villaggio di Dornie. Poche case, ma con strutture nelle quali è anche possibile soggiornare. Consigliamo di farlo, perché dopo cena – nel periodo estivo il sole tramonta molto tardi – potrete fare una passeggiata al castello e, anche se ormai chiuso alla visita, osservarlo al tramonto: è un’esperienza indimenticabile. L’isola sulla quale sorge il castello è unita alla terraferma tramite un ponte in pietra, che è parte del fascino di questo maestoso complesso.

Eilean Donan

Distrutto e ricostruito

Eilean Donan si trova nel punto dove s’intersecano tre laghi formati da acqua marina. Il suo nome vuol dire in scozzese “Isola di Donan”. È probabile che abbia origine da San Donan, un religioso che nel VI secolo diffuse il cristianesimo in questa area della Scozia. Il primo castello fu costruito da Alessandro II di Scozia nel 1220, come difesa contro gli attacchi vichinghi. Dal XIII secolo è diventata la dimora del clan Mackenzie di Kintail. Durante la rivolta Giacobita del 1719, il castello fu occupato dalle truppe spagnole e fu distrutto a cannonate da tre fregate della Royal Navy. Dopo due secoli di totale abbandono, e ormai ridotto in rovina, venne acquistato da John MacRae-Gilstrap discendente del clan MacRae che lo aveva posseduto secoli prima. Dal 1912 al 1932 lo ha restaurato, realizzando anche l’attuale ponte.

Un perfetto soggetto cinematografico

Eilean Donan, oltre la bellezza della costruzione stessa, sfrutta anche l’incanto del luogo. La sua posizione su una piccolissima isola, lo rende il soggetto perfetto per delle incredibili e romantiche fotografie. Lo dimostra anche il fatto che sia stato ripreso in moltissimi film, anche di grande successo. Tra questi ci sono Highlander – L’ultimo immortale, La vita privata di Sherlock Holmes, Agente 007 – Il mondo non basta, A spasso nel tempo – L’avventura continua, e Entrapment.

Viaggi in Scozia

La Scozia è una delle più ambite mete turistiche. Mantiene un fascino incontaminato, e panorami e costruzioni sono incredibilmente affascinanti e romantiche. Durante viaggi Scozia o altre destinazioni, possono però sempre capitare dei piccoli imprevisti. Potete annullarne l’effetto con una assicurazione viaggi. Sono personalizzabili, e mettono a disposizione moduli diversi. Per esempio, potete avere il rimborso delle spese sostenute per un viaggio saltato all’ultimo istante. Possono anche coprire spese sanitarie, o rimborsare in caso di smarrimento del bagaglio da parte delle compagnie aeree. Con una assicurazione viaggi, un viaggio Scozia è più sereno e tranquillo.

Una meta europea per le vacanze? Visitate l’Acropoli di Atene.

Polizza Viaggio