Giuseppe Marotta è ad un passo dall’Inter. L’ex ad della Juventus è volato in Cina per stabilire gli ultimi dettagli prima di firmare il contratto.

MILANO – Giuseppe Marotta riparte dall’Inter. Dopo la fine del rapporto con la Juventus, il dirigente italiano ha deciso di riprovarci con i nerazzurri. Secondo quanto riportato da Sky Sport, l’ex ad bianconero è arrivato in Cina per cercare di limare gli ultimi dettagli con il gruppo Suning prima di firmare il contratto.

L’accordo di massima esiste ma Marotta ma prima di mettere nero su bianco vuole illustrato con attenzione il progetto. Non ci dovrebbero essere particolari problemi visto che il presidente Steven Zhang in passato ha aperto la porta ai “migliori” e sicuramente l’ex Juventus e Sampdoria è uno dei più forti nel suo ruolo dirigenziale. Ora giusto il tempo di stabilire alcune cose e conoscere meglio il nuovo mondo Inter. Poi il treno di ritorno a Milano e fra qualche settimana inizierà ufficialmente la sua avventura all’Inter.

Giuseppe Marotta Juventus Manuel Locatelli Gonzalo Higuain
Giuseppe Marotta

Marotta all’Inter, il mercato incombe

L’inserimento di Beppe Marotta nella nuova realtà dovrà essere il più veloce possibile, visto che l’Inter potrebbe essere una delle principali protagoniste della sessione invernale di calciomercato. Qualche piccolo rinforzo alla rosa di Spalletti serve per essere competitiva in tutte e tre le competizioni ma soprattutto in caso di cessioni importanti, bisognerà trovare un sostituto.

Tra i possibili partenti ci potrebbe essere Lautaro Martínez. L’argentino sta trovando poco spazio in questa stagione e per lui – anche se in casa nerazzurra non confermano – ci potrebbe essere una cessione in prestito per giocare con maggiore continuità. Valutazioni in corso con Marotta che si prepara ad intraprendere questa nuova avventura.

TAG:
calcio news Inter

ultimo aggiornamento: 19-11-2018


Tragedia nel calcio giovanile, ragazzo di 19 anni si toglie la vita

Milan, accordo si massima con Paredes: ora bisogna trattare con lo Zenit