Viareggio Cup, Milan-Parma 3-5 (d.c.r.): rossoneri eliminati agli ottavi

La Primavera rossonera è stata sconfitta dal Parma ai calci di rigore, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sull’1-1.

Finisce agli ottavi di finale la corsa della Primavera di Lupi nella Viareggio Cup. Milan-Parma si è infatti conclusa con la vittoria dei crociati, che si sono imposti sui rossoneri solo ai calci di rigore.

Un’eliminazione che lascia l’amaro in bocca al Milan, che durante i novanta minuti non aveva demeritato, trovandosi in svantaggio solo dopo una deviazione sfortunata di Merletti.

Decisivo dal dischetto l’errore di Pobega, che era invece stato il migliore in campo durante i minuti regolamentari.

Viareggio Cup, Milan-Parma 3-5 d.c.r.

Partenza sfortunatissima per gli uomini di Lupi, che dopo soli tre minuti si ritrovano sotto per l’autorete di Merletti, che devia un calcio di punizione parmigiano direttamente nella propria porta. La reazione rossonera non si lascia attendere, e già al ventesimo Pobega riporta il risultato in parità con un sinistro da 25 metri di rara potenza e precisione.

Il pari dona nuova verve ai rossoneri, spegnendo difatti la formazione emiliana. Sono diverse le occasioni sciupate dai giovani rossoneri per passare in vantaggio prima del quarantacinquesimo. Occasioni che si riveleranno fatali.

Nella ripresa la gara torna ad essere più equilibrata, ed è anzi la squadra a vedersi annullata una rete per fallo di mano e a sfiorare il vantaggio anche nei minuti finali.

Ai rigori decidono gli errori di Pobega ed El Hilali. La rete della vittoria per il Parma la firma Longo.

Milan Primavera
Esultanza Milan Primavera (fonte foto https://twitter.com/acmilanyouth)

ultimo aggiornamento: 21-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X