Aggressione Manduria, il VIDEO della baby gang in azione

Le indagini sull’aggressione di Manduria proseguono. Intanto la polizia ha reso noto un video con i bulli che deridono la vittima.

MANDURIA (TARANTO) – L’aggressione di Manduria continua a far discutere. Nella mattinata odierna (30 aprile 2019 n.d.r.) sono stati fermati otto giovani mentre altri sei restano indagati e nelle prossime ore verrà stabilita la loro posizione.

L’ipotesi di reato al momento è quella di omicidio preterintenzionale ma gli inquirenti per formalizzare l’accusa vogliono aspettare i primi risultati dell’autopsia. Bisogna capire se c’è un nesso causale tra la morte e le aggressioni oppure se il maltrattamenti hanno peggiorato la condizione di salute dell’uomo e di conseguenza è arrivato il decesso. Tutte domande che si chiariranno nelle prossime ore visto che gli inquirenti non hanno nessuna intenzione di chiudere le indagini fin quando i responsabili di questo episodio mortale non saranno dati alla giustizia.

Polizia di Stato
fonte foto https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

Il video dell’aggressione di Manduria

Per mettere in evidenza la brutalità di questa aggressione la Polizia di Stato attraverso il proprio canale social ha diffuso il video di uno degli episodi che hanno visto vittima il 66enne.

Nel filmato – girato da uno degli indagati – si vede come i bulli cercano di deridere il pensionato con pugni e calci mentre lui prova a chiedere aiuto urlando “Polizia” e “Carabinieri“. Un’aggressione che si è verificata più volte.

La baby-gang che si faceva chiamare gli orfanelli aveva preso di mira proprio l’uomo perché soffriva di un disagio psichico e quindi era in capace di reagire alle provocazioni e ai maltrattamenti. Ma la morte del 66enne ha messo nei guai i giovani che ora rischiano di finire in carcere per omicidio preterintenzionale. Nelle prossime ore questa accusa potrebbe essere notificata per otto di loro mentre la posizione degli altri indagati deve ancora essere capita.

Di seguito il video con l’aggressione di Manduria

fonte foto copertina https://www.facebook.com/poliziadistato.it

ultimo aggiornamento: 30-04-2019

X