Spunta il video dell’esame farsa di Suarez: una telecamera nascosta riprende il colloquio del calciatore con la commissione.

Il Corriere della Sera riapre il caso Suarez pubblicando il video dell’esame farsa sostenuto dal calciatore che all’epoca dei fatti era un obiettivo di mercato della Juventus e che proprio per trasferirsi in bianconero aveva avviato l’iter per il conseguimento della cittadinanza.

Le indagini degli inquirenti

Gli inquirenti erano sul caso da tempi non sospetti come confermato dal fatto che la Procura di Perugia aveva fatto installare una telecamera nascosta nella stanza nella quale Luis Suarez avrebbe poi sostenuto l’esame finito al centro di un’indagine.

Il video dell’esame farsa di Suarez

Le immagini (di seguito il filmato pubblicato da il Corriere della Sera) confermano sostanzialmente quanto emerso fino a questo momento nel corso dell’inchiesta sull’esame farsa. Il calciatore non padroneggia la lingua con maestria e non sembra avere i requisiti per superare l’esame, che invece avrebbe superato senza particolari difficoltà, almeno per quanto riguarda la valutazione della commissione. Il calciatore risponde alle domande con frasi brevi. Poche parole e non tutte in un italiano corretto. Non tutte in italiano a dire la verità, visto che ci sono espressioni in spagnolo. L’esame si conclude comunque nel migliore dei modo con la promozione del candidato e la foto-ricordo scattata con i membri della commissione.

Luis Suarez
Luis Suarez

Il ruolo della Juventus

Come emerso solo pochi giorni fa, il Presidente della Juventus Andrea Agnelli si è detto estraneo ai fatti e davanti agli inquirenti ha comunicato di non aver seguito il caso, seguito invece da Paratici, sul quale si sono spostati i riflettori degli investigatori nel corso di un’indagine evidentemente delicata e complessa.

TAG:
calcio news Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 30-04-2021


Coronavirus, i colori delle regioni da lunedì 3 maggio

Cosa si può fare il primo maggio. Le regole in zona Rossa, Arancione e Gialla