E’ polemica per il video del rapper Fuma. L’Audi prende le distanze: “Siamo totalmente estranei alla clip”.

ROMA – E’ polemica per il video del rapper Fuma (tolto subito da YouTube). Nel filmato, come riportato dal Corriere della Sera, si vedeva un poliziotto a testa in giù davanti a un bambino.

Una clip che ha subito provocato diverse critiche e molti sui social hanno preso le distanze. Contrarietà anche da parte dell’Audi, casa automobilistica tirata in ballo dal titolo della canzone. Immediato il passo indietro del cantante con il video che è stato rimosso da internet.

La posizione dell’Audi

Dopo il passo indietro con la decisione di togliere il video da YouTube, l’Audi con una nota ha preso le distanze: “Dichiariamo la nostra totale estraneità relativamente alla sceneggiatura, produzione e distribuzione del video clip e consideriamo l’associazione del marchio che rappresenta nel nostro Paese ai contenuti esposti nel filmato come gravemente lesiva dell’immagine del brand e si riserva di intraprendere ogni azione a tutela della reputazione e per contrastare l’indebito utilizzo in un contesto in evidenze contrasto con i valori non solo del Gruppo Volkswgen, ma anche del comune sentire“.

Audi Italia e Volkswagen Group Italia – si legge nella nota – manifestano il loro sdegno e distanza valoriale nei confronti di qualsiasi esternazione di odio e violenza o loro incitazione, ed esprimono la totale solidarietà e sostegno alla Polizia di Stato e a tutte le forze dell’ordine“.

Audi
fonte foto https://www.facebook.com/Audi.AG

Sap: “Uno schifo mai visto”

Duro anche il commento di Stefano Paoloni, segretario generale del Sindacato Autonomo di Polizia: “Uno schifo mai visto: oltrepassato ogni limite. I ministri di Interno e Cultura prendano posizione“.

La condanna è arrivata anche dai social. In molti, infatti, hanno duramente criticato il video e il cantante. Da YouTube la decisione di rimuovere immediatamente il video del rapper italiano.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Audi.AG

Covid, l’aggiornamento del Piano Vaccini


Gelo polare in Texas, Biden dichiara lo stato di massima calamità

Harry e Meghan non sono più ‘royal senior’