Vietnam, è morto il presidente Tran Dai Quang. L’uomo era gravemente malato da tempo e non sono servite le cure degli specialisti internazionali.

È morto all’età di sessantuno anni il presidente del Vietnam Tran Dai Quang, considerato in patria come uno dei leader più rappresentativi del paese. Ad annunciare la scomparsa del presidente sono state le radio e le emittenti televisive nazionali. Presidente in carica dal 2016, Quang svolgeva un ruolo quasi esclusivamente cerimoniale.

Vietnam, morto Tran Dai Quang: il presidente era gravemente malato da tempo

Le fonti ufficiali confermano che Tran Dai Quang è morto a causa di una grave malattia. Per provare a guarirlo sarebbero stati coinvolti medici e specialisti provenienti da diverse parti del mondo.

I media vietnamiti hanno confermato che l’uomo era malato da tempo e che era ricoverato presso l’ospedale militare 108

Il mistero sulle condizioni di Tran Dai Quang e l’ultima apparizione in pubblico

L’uomo era apparso l’ultima volta in pubblico pochi giorni prima della sua morte e le sue condizioni avevano confermato le indiscrezioni secondo le quali sarebbe stato gravemente malato.

Tran Dai Quang aveva partecipato all’ultimo incontro dei vertici del partito Comunista del Vietnam, suo partito di appartenenza al momento al governo. Non si esclude che proprio in quell’occasione l’uomo possa aver anticipato la sua imminente dipartita e abbia lasciato ai militanti del partito le indicazioni per la futura organizzazione.

Le notizie non erano mai state confermate dalle fonti ufficiali, tenute a mantenere una certa segretezza sulla vita privata degli esponenti politici e delle alte cariche del paese.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
esteri evidenza News Tran Dai Quang vietnam

ultimo aggiornamento: 21-09-2018


Tanzania, si ribalta un traghetto: centinaia i dispersi

New York, tre bambini accoltellati in un asilo