Attimi di paura a Milano dove un giovane camerunense ha colpito i vigili a bastonate. Agente costretto a sparare un colpo in aria.

MILANO – Sono stati attimi di paura a Milano nella mattinata di martedì 19 ottobre 2021 quando un giovane camerunense ha iniziato a colpire a bastonate i vigili. La vicenda, come scritto dal Corriere della Sera, è avvenuta nei pressi di viale Tunisia.

Il 27enne, dalle prime informazioni, ha prima insultato una vigilessa e poi aggredito con violenza gli agenti presenti sul posto. Decisivo l’intervento di uno dei poliziotti che, per fermare questa aggressione, si è visto costretto a sparare un colpo in aria. Fortunatamente non ci sono stati feriti e l’uomo è stato fermato.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

27enne aggredisce a bastonate vigili a Milano

L’episodio è successo nella mattinata del 19 ottobre. Dalle prime ricostruzioni fatte dal Corriere della Sera, la reazione violenta dell’uomo è avvenuta durante un controllo da parte degli agenti di polizia locale. Il 27enne ha prima lanciato contro le forze dell’ordine una bottiglia e poi aggredito gli uomini con un bastone.

Immediato l’intervento di uno degli agenti che, per cercare di far terminare questo tentativo di aggressione, ha esploso un colpo di pistola in aria. Immediato il fermo del camerunense, ora chiamato a rispondere a diversi capi di accusa dopo quanto successo a Milano.

Polizia locale
Polizia locale

Il post dell’assessore Granelli dopo l’aggressione

Quanto successo a Milano è stato commentato con un post sui social anche da parte del neo assessore alla Sicurezza e alla Protezione Civile Marco Granelli: “Gli agenti e ufficiali della Polizia Locale – si legge – hanno agito professionalmente e per questo motivo li ringrazio […]. L’episodio ha mostrato come svolgono un servizio di qualità. La mia solidarietà va a tutti loro, ma in particolare all’agente rimasto ferito (le sue condizioni non preoccupano ndr“.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 19-10-2021


In Italia scaricati più di un milione di Green Pass, lunedì da record

La zanzara coreana è arrivata in Lombardia: resiste al freddo e potrebbe essere pericolosa