Il VIminale autorizza gli allenamenti per atleti di discipline non individuali

Viminale, ‘Consentiti allenamenti ad atleti di discipline non individuali’

Il Viminale autorizza gli allenamenti per gli atleti di discipline non individuali. Apertura alle squadre di Serie A?

Con la circolare sulla fase 2 il Viminale autorizza di fatto la ripresa degli allenamenti individuali anche per atleti di discipline non individuali.

Viminale
Fonte foto: https://twitter.com/Viminale

Viminale, ‘Consentiti gli allenamenti anche per gli atleti di discipline non individuali’

“È consentita, anche agli atleti e non, di discipline non individuali, come a ogni cittadino, l’attività sportiva individuale, in aree pubbliche o private, nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri e rispettando il divieto di ogni forma di assembramento”, stabilisce la circolare del Viminale autorizzando di fatto anche gli allenamenti degli atleti delle squadre di Serie A.

Serie A
Serie A

La richiesta di Spadafora al Comitato Tecnico Scientifico

Anche il Ministro dello sport Vincenzo Spadafora aveva fatto un mezzo passo indietro chiedendo al Comitato Tecnico Scientifico di valutare nuovamente la possibilità di autorizzare gli allenamenti per gli atleti degli sport di squadra.

Le sorti della Serie A

Resta ora da capire se l’apertura alle squadre di Serie A possa tradursi con un via libera alla ripresa del campionato.

Solo nelle scorse ore la Repubblica aveva ipotizzato che nella giornata di mercoledì il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte potrebbe tornare a parlare alla nazione disponendo la sospensione definitiva della Serie A.

La notizia non trova conferme ufficiali e difficilmente la situazione cambierà almeno fino al prossimo 6 maggio, quando sarà chiaro se Conte parlerà alla nazione o meno.

Il nodo da sciogliere è quello del protocollo di sicurezza della FIGC. Nel caso in cui si arrivasse a un accordo con il Comitato Tecnico Scientifico si potrebbe tornare in campo. In caso contrario sarà il governo a chiedere la sospensione delle competizioni.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 03-05-2020

X