Vincenzo Montella incassa la fiducia della dirigenza ma perde il mercato

Vincenzo Montella consolida il suo posto sulla panchina del Milan ma non avrà regali di Natale a gennaio.

Una buona e una cattiva notizia per Vincenzo Montella in questi giorni di pausa per le nazionali e prima di tornare in campo nella delicatissima e difficilissima sfida del San Paolo contro il Napoli di Maurizio Sarri.

Fiducia a Vincenzo Montella

La buona notizia è che la dirigenza rossonera sembra intenzionata ad andare avanti con il tecnico campano. Superata la settimana calda che ha visto l’undici rossonero impegnato conto AEK Atene e Sassuolo, Montella sembra ormai al sicuro e dovrebbe aver allontanato definitivamente gli spettri di un esonero che sembrava ormai vicino. Un ko contro il Napoli è umilmente messo in preventivo, poi il calendario dovrebbe finalmente sorridere ai rossoneri – almeno sulla carta – e consentire all’allenatore di recuperare il terreno perduto e coltivare il possibile entusiasmo che dovrebbe far seguito a una buona serie di vittoria, entusiasmo su cui poi fare affidamento in vista del girone di ritorno e degli scontri diretti.

Vincenzo Montella AEK Atene-Milan
Db Milano 02/10/2016 – campionato di calcio serie A / Milan-Sassuolo / foto Daniele Buffa/Image Sport
nella foto: Vincenzo Montella

Altro fattore che consolida la posizione di Montella è il fatto che il Milan, alle prese con l’UEFA, deve abbattere le spese e difficilmente deciderà di stipendiare un allenatore esonerato per investire su un altro. La scelta ricadrebbe obbligatoriamente su Gennaro Gattuso, un rischio che la dirigenza milanista non sembra intenzionata a correre.

Ma niente mercato…

La brutta notizia è che a gennaio difficilmente i rossoneri interverranno sul mercato. Fassone e Mirabelli sono convinti di aver agito bene in estate e credono che ora la squadra debba compattarsi in campo e fuori. Sono previste un paio di cessioni non importanti e, salvo occasioni dell’ultimo minuto non ci saranno grandi colpi.

ultimo aggiornamento: 09-11-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X