Nel quintetto azzurro convocato per i Giochi di Tokyo 2020, il ct Cassani ha inserito anche Vincenzo Nibali: sarà la sua quarta Olimpiade.

Davide Cassani, ct dell’Italia, ha sciolto le riserve sui cinque che parteciperanno alla prova in linea dei Giochi di Tokyo, sabato 24 luglio. I convocati sono Alberto Bettio, Damiano Caruso, Giulio Ciccone, Gianni Moscon e Vincenzo Nibali. Terminano così le voci inerenti alla partecipazione di Nibali alla sua quarta Olimpiade. Il siciliano fornisce garanzie sul pieno recupero dall’infortunio al polso subito in prossimità del Giro d’Italia.

Vincenzo Nibali volerà in Giappone

Durante le prime tappe del Tour de France è sempre stato nel gruppo dei migliori e ha mostrato una buona gamba. A delineare le gerarchie interne sarà l’esigentissimo percorso di Tokyo: 4.800 metri di dislivello, cinque dure salite, ma anche poco meno di una trentina di chilometri tra l’ultima vetta e l’arrivo al Fuji International Speedway. 

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Vincenzo Nibali
Vincenzo Nibali

Sullo Squalo dello Stretto il Commissario Tecnico, Davide Cassani, ha dichiarato: “Di Nibali si è straparlato. Io con Vincenzo ho sempre parlato, ci siamo ritrovati dopo il Giro e gli ho detto che l’avrei convocato non per il suo nome, ma per lo stato di forma. Agli Italiani è stato bravo, così come al Tour. L’ho sentito anche ieri sera. Sono convinto che possa essere protagonista. È il corridore che ha più esperienza, e se non sarà in grado di vincere, sarà in grado di insegnare come si corre un’Olimpiade. Cinque anni fa solo una caduta l’ha fermato dopo una grande corsa di tutta la squadra”. Il gruppo strada partirà il 17 luglio. Presumibilmente Nibali dovrà interrompere il Tour all’inizio della terza settimana. 

TAG:
Olimpiadi

ultimo aggiornamento: 28-06-2021


Wimbledon, Sinner fuori al primo turno contro Fucsovics

Wimbledon, la prima giornata: Djokovic supera Draper, fuori al primo turno Sinner, Travaglia e Cecchinato. Avanti Seppi