Trionfo di Marco Bellocchio ai Nastri d’Argento 2019. Il Traditore ha conquistato ben sette premi al Teatro Antico di Taormina.

TAORMINA – Il Traditore trionfa ai Nastri d’Argento 2019. Ben sette premi per il film di Marco Bellocchio che, oltre alla migliore pellicola, ha conquistato anche i premi di regia, sceneggiatura, montaggio, colonna sonora, premio da protagonista a Pierfrancesco Favino ma anche quelli di non protagonista a Luigi Lo Cascio e Fabrizio Ferracane.

Il trionfo di Bellocchio – precisa la direzione del Festival citata da La Repubblica ci racconta l’importanza di un film che è riuscito a coniugare il pubblico e il successo internazionale con un contenuto che per noi giornalisti è anche molto forte dal punto di vista del cinema civile e il voto di cento giornalisti è andata a un film come Sulla mia pelle. Siamo attenti ai film che nascono dall’attualità ma anche a piccole scoperte come Bangla di Phaym Bhuiyan che è stato una sorpresa assoluta e forse anche Un giorno all’improvviso, che ci ha regalato la migliore attrice protagonista“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Nastri d'Argento
fonte foto https://www.facebook.com/nastriargento/

Nastri d’Argento 2019, tutti i premi

Diversi gli attori premiati. Il riconoscimento di miglior attrice non protagonista è andato ad Anna Foglietta per l’interpretazione in Un giorno all’improvviso. Martina Confalone ha vinto il premio di miglior non protagonista per Il vizio della speranza. Paola Cortellesi miglior attrice di commedia per Ma cosa ci dice il cervello.

Doppio riconoscimento per Stefano Fresi mentre il Nastro per migliore commedia e Nino Manfredi sono stati consegnati alla moglie Erminia e alla nipote Sarah Masten. Trionfo anche di Serena Rossi che ha conquistato il Nastro Speciale per Io sono Mia. Premi anche per Chiara Martegiani, Pietro Castellitto, Benedetta Porcaroli, Linda Caridi e Giulia Steigerwalt. Le premiazioni saranno trasmesse in differita sulla RAI nella giornata di lunedì 8 luglio 2019.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/nastriargento/


La denuncia della Guardia di Finanza: “Carola Rackete ci ha schiacciati, rischiavamo di morire”

Piacenza, due ragazzi travolti da un’auto