La Panchina d’Oro 2019 va a Gian Piero Gasperini. Il tecnico dell’Atalanta precede Sinisa Mihajlovic e Massimiliano Allegri.

ROMA – La Panchina d’Oro 2019 è andata a Gian Piero Gasperini. Il tecnico dell’Atalanta è stato premiato dai tecnici per la splendida stagione della scorsa stagione che ha portato la Dea in Champions League. L’allenatore torinese ha preceduto Sinisa Mihajlovic e Massimiliano Allegri. “E’ un orgoglio – ha detto il vincitore – lo condivido con staff e giocatori oltre che con il presidente Percassi“.

Il serbo ha ottenuto il premio Speciale Settore Tecnico mentre il Premio Favini è andato al responsabile del settore giovanile dell’Inter, Roberto Samaden.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Gli altri premi

In Serie B il successo è andato a Fabio Liverani. Il tecnico del Lecce ha conquistato la Panchina d’Argento precedendo Eugenio Corini e Roberto Venturato. In Serie C la vittoria è stata conquistata da Fabio Caserta (Juve Stabia) che ha avuto la meglio su Luca D’Angelo (Pisa) e Attilio Tesser (Pordenone), tre tecnici che hanno ottenuto la promozione e stanno facendo molto bene anche nel campionato cadetto.

Betty Bavagnoli e Alessandro Pistolesi hanno trionfato nel calcio femminile. L’allenatrice della Roma ha conquistato la Serie A mentre il tecnico dell’Empoli è stato premiato come il migliore del campionato cadetto. Fulvio Colini e Gianluca Marzuoli hanno vinto i premi nel calcio a 5 maschile e femminile. E la sfida per il nuovo anno è appena iniziata.

Betty Bavagnoli
Betty Bavagnoli (fonte foto https://twitter.com/OfficialASRoma)

Panchina d’Oro, i vincitori

Di seguito tutti i vincitori

Calcio a 5 femminile: Giancarlo Marzuoli (Montesilvano)

Calcio a 5 maschile: Fulvio Colini (Ital Service Pesaro)

Serie B calcio femminile: Alessandro Pistolesi (Empoli)

Serie A calcio femminile: Betty Bavagnoli (Roma Femminile)

Serie C: Fabio Caserta (Juve Stabia)

Serie B: Fabio Liverani (Brescia)

Panchina d’oro: Gian Piero Gasperini (Atalanta)

Premio Speciale Settore Tecnico: Sinisa Mihajlovic (Bologna)

Premio Favini: Roberto Samaden (Responsabile settore giovanile dell’Inter)

fonte foto copertina https://twitter.com/Atalanta_BC

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 03-02-2020


Inter, Conte in ansia per Handanovic: derby a rischio per il portiere

Lista Champions, per la Juve c’è Chiellini